Presentata la monoposto Alfa Romeo Sauber, il Biscione torna in F1 dopo trent’anni

E’ stata presentata oggi sul web la nuova C37, la monoposto del team Alfa Romeo Sauber che segna il ritorno della storica casa italiana nel circuito della Formula Uno a distanza di oltre trent’anni. Il marchio nato a Milano e quello svizzero collaboreranno dal punto di vista commerciale, tecnologico e ingegneristico per sviluppare progetti in nuovi ambiti.

Le due Alfa Romeo Sauber di F1 saranno guidate dallo svedese Marcus Ericsson e dal monegasco Charles Leclerc: proprio su quest’ultimo pilota, cresciuto nel vivaio della Ferrari, si concentrano le speranze della scuderia. Nella nuova monoposto ci sarà anche traccia del cavallino rampante perché la C37 potrà fare affidamento sulla Power Unit fornita dalla Ferrari.

L’intero ambiente è in fermento per questa nuova avventura che a breve prenderà il via. Entusiasta il team principal Frederic Vasseur che ha dichiarato: “Sono molto ansioso di iniziare la stagione 2018 e vedere i nostri piloti in pista, uno è giovane e l’altro esperto: sono una coppia ben assortita. Abbiamo fatto un grande sforzo sulla C37, il nostro impegno è di migliorare e l’obiettivo di fare sempre meglio e migliorare le prestazioni: ringrazio tutti i nostri partner e sono onorato che l’Alfa Romeo, un marchio che ha fatto la storia della F.1 abbia scelto noi per il suo ritorno”.

L’Alfa Romeo manca dal mondo della Formula Uno dalla stagione 1985, quando come scuderia partecipò in Australia al suo ultimo Gran Premio. Nella sua gloriosa storia, che l’ha resa una casa automobilistica mitica per tutti gli appassionati di guida sportiva, l’Alfa Romeo  può contare su due titoli mondiali (nel 1950 Farina e nel 1951 Manuel Fangio), 10 vittorie e 12 pole position.

Fonte: La Gazzetta dello Sport

Loading...