Primavera Mozartiana alla Cappella Palatina della Reggia di Caserta

Simon Zhu
Simon Zhu
HONDALIVETOUR
SANCARLO50-700
glp-auto-700x150
previous arrow
next arrow

Dal 18 maggio al 29 giugno, presso la magnifica Cappella Palatina della Reggia di Caserta, sarà ospitata l’eccezionale Primavera Mozartiana.

In programma, una serie di concerti straordinari dell’Orchestra da Camera di Caserta, diretta dal Maestro Antonino Cascio, con la partecipazione di due brillanti “rising star” che faranno il loro debutto nella regione: Simon Zhu, vincitore del prestigioso Premio Paganini 2023, e Hyun Jung Song, vincitore del Premio International Oboe Competition of Japan a Tokyo e attualmente in residenza presso l’Accademia dei Berliner Philharmoniker. Inoltre, saranno proposti recital e concerti di ensemble dell’Orchestra.

L’atteso evento si aprirà sabato 18 maggio alle ore 20.00, in occasione della Notte Europea dei Musei. Durante questa memorabile serata, l’Orchestra e Simon Zhu regaleranno al pubblico alcuni dei più suggestivi brani mozartiani, tra cui il Concerto n.5 per violino e orchestra KV 219 “Turkisch”, la Sinfonia n.36 KV 425 “Linz” e il vivace Divertimento n.1 KV 136.

Terrazza Leuciana
Terrazza Leuciana
previous arrow
next arrow

Simon Zhu, un talentuoso violinista tedesco di origini cinesi, ha conquistato l’attenzione internazionale grazie alla sua vittoria al Premio Paganini nel 2023. Questo riconoscimento gli ha aperto le porte delle più importanti istituzioni musicali, che gli hanno offerto un ricco calendario di concerti, tra cui anche alcuni con l’Orchestra da Camera di Caserta. Tra le sue prestigiose collaborazioni nazionali, possiamo citare il Teatro alla Scala di Milano, la Fenice di Venezia e il Maggio Musicale Fiorentino, solo per citarne alcuni.

La Primavera Mozartiana alla Reggia Vanvitelliana continuerà il suo percorso sabato 25 maggio con l’Orchestra da Camera di Caserta e Hyun Jung Son, mentre gli ensemble dell’Orchestra si esibiranno negli ultimi tre sabati di giugno. Durante il concerto saranno eseguite trascrizioni cameristiche di brani sinfonici, una pratica molto diffusa all’epoca per una dimensione più intima della musica, divertimenti per Harmonie Ensemble e concerti di autori napoletani contemporanei a Mozart.

Non solo la Reggia di Caserta, ma la Primavera Mozartiana si estenderà anche ad altre località come Aversa, Capua, Teano e Sessa Aurunca, lungo il percorso “in Terra Laboris… sulla via di Mozart“. Questo evento sarà un’occasione ideale per rivivere la presenza di Mozart in Terra di Lavoro nel maggio del 1770.

In questo contesto, l’Orchestra replicherà i concerti domenica 19 e 26 maggio alle 10:45 presso la Chiesa di S. Domenico a Capua, mentre gli Ensemble dell’Orchestra si esibiranno venerdì 14 giugno alle 20:00 presso la Chiesa dell’Immacolata a Sessa Aurunca, venerdì 21 e 28 giugno alle 20:00 nelle chiese della SS. Trinità e di S. Agostino ad Aversa, e domenica 16, 23 e 30 giugno alle 11:30 presso il Museo Archeologico a Teano.

La serie di eventi denominata “Primavera Mozartiana” si concluderà con una serie di straordinari recital. Il primo sarà presentato da Simon Zhu presso la Chiesa di S. Francesco ad Aversa il venerdì 17 maggio alle 20.00. Questo evento sarà un’anteprima della rassegna, il cui scopo è raccogliere fondi per il restauro dell’organo barocco custodito nella chiesa.

Successivamente, il venerdì 24 giugno alle 20.00, Hyun Jung Song si esibirà presso la Chiesa di S. Antonio ad Aversa. Questo recital sarà un’occasione imperdibile per tutti gli amanti della musica.

Infine, il mandolinista Raffaele Esposito si esibirà presso la Chiesa di S. Salvatore a Corte a Capua, sabato 22 giugno alle 20.00. Questo evento è organizzato dal Touring Club Italiano – sezione di Capua nell’ambito dell’iniziativa “Aperti per voi sotto le stelle”.

Simon Zhu e Hyun Jung Song, inoltre, terranno due eccezionali lezioni-concerto e masterclass per gli studenti della scuola media ad indirizzo musicale di Caiazzo e del Liceo Musicale di Vairano Patenora. Queste esperienze educative saranno un’opportunità unica per gli studenti di apprendere da artisti di fama internazionale.

Non perdete queste straordinarie serate dedicate alla musica di alta qualità!

La Primavera Mozartiana è un progetto promosso dal MIC – Direzione Generale Spettacolo e dalla Regione Campania, e si avvale del prezioso contributo della Direzione Regionale dei Musei della Campania, della Reggia di Caserta e di diversi enti culturali presenti sul territorio. Tra questi troviamo l’Associazione Mozart Italia, con sede a Sessa Aurunca, la Diocesi di Aversa, il Club Unesco Caserta, gli Amici della Reggia di Caserta e le Arciconfraternite del SS. Rosario di Capua e dell’Immacolata di Aversa e Sessa Aurunca, nonché il Touring Club Italia, con sede a Capua.

I concerti presso la Cappella Palatina della Reggia di Caserta sono inclusi nel prezzo del biglietto d’ingresso o dell’abbonamento al Sito, fino ad esaurimento dei posti disponibili. Mentre i concerti che si svolgono in provincia sono accessibili gratuitamente.