Primavera Mozartiana e Pianofestival Spring: tutti i concerti in programma nel mese di giugno

SANCARLO50-700
glp-auto-700x150
previous arrow
next arrow

Pianofestival Spring e Primavera Mozartiana 2024 proseguono dopo il concerto di domenica 9 giugno di cui è stato protagonista il pianista internazionale Luis Sanchez. Per la serie organizzata da Associazione Anna Jervolino ed Orchestra da Camera di Caserta sono in programma altri concerti fino alla fine del mese di giugno.

Il primo di questi è in programma venerdì 14 giugno alle ore 20.00 a Sessa Aurunca presso la Chiesa dell’Immacolata. L’Ensemble dell’Orchestra da Camera di Caserta eseguirà il concerto dal titolo Pocket Orchestra: di Franz Joseph Haydn la Sinfonia n.94 in sol maggiore, la Sinfonia n.104 in re maggiore, trascrizione per flauto e archi di John Peter Salomon (1745 – 1815);

Terrazza Leuciana
Terrazza Leuciana
previous arrow
next arrow

Sabato 15 giugno il concerto verrà replicato alle 17.30 presso la Cappella Palatina della Reggia di Caserta e di nuovo domenica 16 Giugno alle 10.45 presso la Chiesa di San Domenico a Capua.

Sempre domenica 16 giugno ma alle ore 20.00 ad Aversa nella Chiesa dell’Immacolata il duo pianistico Alessandro Licchetta & Andrea Sequestro eseguiranno: di Wolfgang Amadeus Mozart la Sonata in Re Maggiore K. 381; di Bedřich Smetana La Moldava; Gabriel Fauré, Dolly op.56; Giuseppe Verdi, Ouverture da La Forza del Destino; Gioachino Rossini, Ouverture da Il Barbiere di Siviglia, Ouverture dal Guglielmo Tell.

Venerdì 21 giugno alle 20.00 ad Aversa nella Chiesa della Trinità l’Harmonie Ensemble dell’Orchestra da Camera di Caserta eseguirà, di Mozart & Haydn: Divertimenti per oboi, fagotti e corni.

Sabato 22 giugno alle 17.30 nella Cappella Palatina della Reggia di Caserta Harmonie Ensemble dell’Orchestra da Camera di Caserta eseguirà il concerto dal titolo Splendore dei fiati: di Mozart & Haydn, Divertimenti per oboi, fagotti e corni.

Ancora sabato 22 giugno alle 20.00 a Capua nella Chiesa di San Salvatore a Corte si esibirà il vincitore del Premio delle Arti 2023 Raffaele Esposito al mandolino.

La mattina di domenica 23 giugno alle 10.45, a Capua nella Chiesa di S. Domenico, Harmonie Ensemble dell’Orchestra da Camera di Caserta replicherà il concerto dal titolo Splendore dei fiati.

La sera di domenica 23 giugno alle ore 20.00 ad Aversa nella Chiesa dell’Immacolata Gianluca Faragli eseguirà al pianoforte: Ludwig van Beethoven,
Fantasia op.77; Ferdinand Ries, Fantasie nach Schiller’s Gedicht “Resignation” op.109; Robert Schumann, Studi in forma di variazione WoO 31; Franz Liszt, Reminescenza di Don Giovanni S.418.

Venerdì 28 giugno alle 20.00, presso la Chiesa di Sant’Agostino ad Aversa Harmonie Ensemble dell’Orchestra da Camera di Caserta eseguirà il concerto intitolato A Napoli… al tempo di Mozart.

Lo stesso concerto sarà replicato sabato 29 giugno alle 17.30 presso la Reggia di Caserta nella Cappella Palatina e di nuovo la mattina di domenica 30 giugno alle 10.45 nella Chiesa di San Domenico di Capua.

La sera di domenica 30 giugno alle 20.00 ad Aversa nella Chiesa dell’Immacolata, Cristiana Pegoraro eseguirà al pianoforte il concerto intitolato De Musica et Natura, viaggio musicale e poetico da Vivaldi ad oggi “… un programma ispirato alla natura… brani del grande reprtorio… mie composizioni poetico – muisicali … connessione con un universo di armonia ed equilibrio…“.

Primavera Mozartiana & Pianofestival Spring… raffinate interpretazioni tra il genio di Mozart e la bellezza del pianoforte… alla Reggia di Caserta e in Terra Laboris.

Informazioni utili e biglietti

Per tutti i concerti in provincia l’ingresso è libero.

I concerti alla Reggia di Caserta sono inclusi nel costo ordinario del biglietto di ingresso o abbonamento al Sito fino a esaurimento posti. L’accesso alla Cappella Palatina è consentito sei seguenti orari: Concerti 15,22,29 giugno – ore 17.00 Il biglietto è acquistabile online su https://ticketone.it./artist/reggia-caserta/ oppure in biglietteria in sede.

Costo dei biglietti per i concerti del 15,22,29 giugno ore 17.30 (fascia oraria dalle 17.00):
Intero – Appartamenti 5.00 euro (+1,00 per acquisto online);
Ridotto – 2,00 euro +1,00 per acquisto online (per i cittadini comunitari dai 18 ai 25 anni).
Agli abbonati Reggia Card 2024 non è richiesta la prenotazione.

Stessa procedura è richiesta per gli aventi diritto alla gratuità, i quali, in biglietteria alla Reggia oppure sul sito Ticketone devono selezionare “Gratuito” ed esibire all’ingresso la documentazione comprovante il diritto all’ingresso gratuito.

Hanno diritto all’accesso gratuito: Minori di 18 anni; Persone con disabilità; Gruppi scolastici accompagnati dai loro insegnanti; Insegnanti a tempo determinato e indeterminato; Studiosi, docenti e studenti universitari delle scuole del MIC, delle accademie di belle arti, dei corsi di laurea, post-universitari e dottorati di ricerca delle facoltà di Architettura, Conservazione dei Beni Culturali, Scienze della Formazione, Lettere e Filosofia con indirizzo archeologico o storico-artistico; Giornalisti italiani e stranieri; Personale del Ministero della Cultura; Membri International Council of Museums (ICOM); Operatori del volontariato per attività in convenzione con il MIC; Cittadini italiani residenti all’estero iscritti all’AIRE.