Primo anniversario della morte del Vescovo D’Alise, la Diocesi di Caserta lo ricorda con una Messa ed un libro

Caserta – Il ricordo commosso, doveroso e spontaneo di Mons. Giovanni D’Alise, scomparso esattamente un anno fa. Ieri pomeriggio, lunedì 4 ottobre 2021, la Diocesi di Caserta ha celebrato il ricordo di Monsignor D’Alise morto nel 2020 a causa del Covid-19.

Giovanni D’Alise, alla guida della Diocesi di Caserta dal 2014, è stato il primo Vescovo in Italia a morire a causa della pandemia. La notizia della sua morte, arrivata dopo pochi giorni dal ricovero, ha sconvolto a suo tempo tutta la comunità cattolica italiana.

D’Alise ha condotto la sua attività di Pastore fino ai suoi ultimi giorni di vita con la ferma volontà di non abbandonare il suo popolo e, probabilmente, proprio la sua instancabile attività tra la gente è stata motivo del contagio.

In occasione del primo anniversario della morte di Mons. Giovanni D’Alise la Diocesi di Caserta ha presentato il libro dal titolo “Ama sempre la Chiesa“, una raccolta degli scritti dello stesso D’Alise, per lo più pubblicati nel tempo sul periodico diocesano “Il Poliedro“.

La presentazione del libro è avvenuta nella Biblioteca Diocesana dalle ore 17:30. Al tavolo l’attuale Vescovo di Caserta Mons. Pietro Lagnese; Don Edoardo Scognamigio, responsabile della Biblioteca Diocesana; Mons. Tommaso Caputo, arcivescovo di Pompei ed amministratore apostolico della Diocesi di Caserta prima della nomina di Lagnese; Luigi Nunziante, direttore del periodico “Il Poliedro”.

Nella biblioteca gremita – nei limiti delle norme anti Covid – erano presenti confratelli vescovi, autorità, sacerdoti della Diocesi di Caserta, giornalisti, fedeli e tanti affezionati alla persona di Giovanni D’Alise. Da tutti il Vescovo morto durante il suo ministero è stato ricordato come un uomo dalla grande fede ed umanamente vicino ai fedeli.

L’incontro ha segnato la riapertura della Biblioteca Diocesana. In questa occasione il Vescovo Lagnese ha anche annunciato pubblicamente che a D’Alise è stata intitolata una sala di consultazione al primo piano della biblioteca.

Alla presentazione del volume è seguita la Messa in suffragio nel Duomo di Caserta, iniziata alla ore 19:00, presieduta dal Vescovo Pietro Lagnese e concelebrata da numerosi sacerdoti. La Messa è stata trasmessa in diretta sulla pagina Facebook della Diocesi di Caserta.

Durante l’omelia Mons. Lagnese ha ricordato il sacrificio del suo predecessore ed anche San Francesco D’Assisi, Patrono d’Italia, che la Chiesa ricorda proprio il 4 ottobre. Dopo la Messa i fedeli hanno avuto l’opportunità di visitare la tomba di Mons. Giovanni D’Alise.