Processo allo stupro, convegno di Adgi Caserta ed Ordine dei Giornalisti Campania

SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

Per la conoscenza e la corretta comprensione e narrazione dei reati sessuali, venerdì 19 aprile a partire dalle ore 15.00

CASERTA – L’analisi del processo per stupro e reati sessuali, delle sue parti e della sua corretta narrazione saranno al centro del convegno “Processo allo Stupro, verità giudiziaria e cronaca dei fatti” – che si terrà venerdì 19 aprile a partire dalle ore 15.00 presso la Biblioteca Diocesana di Caserta – organizzato da Adgi Caserta (sezione territoriale dell’Associazione Donne Giuriste Italia) con il patrocinio dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, Città di Caserta Anspi, Osservatorio Giuridico Italiano, Corpo Italiano di San Lazzaro, Lidu, ed Asi Campania.

IL CONVEGNO

Bruno-Cristillo-Fotografo
Bruno-Cristillo-Fotografo
Terrazza Leuciana
previous arrow
next arrow

Davanti ai più recenti più recenti fatti di cronaca che toccano casi di stupro o di violenza sessuale sono molte le domande che vengono poste, spesso tese a sbilanciare le parti in causa, spesso per ignoranza o per ricerca del “caso mediatico”.

Eppure il processo per tali reati, certamente esecrabili, prevede una doverosa fase di indagini per verificare le parole della denunciante e mette a disposizione dell’accusato tutti gli strumenti per garantire una difesa dell’innocenza “fino a prova contraria” senza cadere nella vittimizzazione secondaria e nel rispetto di tutte le fragilità in causa.

Processo allo stupro, convegno di Adgi Caserta ed Ordine dei Giornalisti Campania
La Biblioteca Diocesana

A relazionare vi saranno Annamaria Rufino (docente di sociologia presso l’Università della Campania “Luigi Vanvitelli”), Tiziana Barrella (avvocato e criminologa, docente del master in criminologia presso il dipartimento di psicologia dell’Università della Campania “Luigi Vanvitelli”), Daniele Grunieri (giudice sezione GIP del Tribunale di Napoli Nord), Antonio Virgili (giudice onorario per i minori presso la Corte di Appello di Napoli, presidente nazionale Csli e vice presidente nazionale Lidu), Teresa Alesci (ricercatrice di diritto processuale penale e responsabile del corso di perfezionamento sulla violenza di genere e vittimizzazione secondaria dell’Università della Campania “Luigi Vanvitelli”) e Fiorentina Orefice (avvocato penalista, consigliera dell’Ordine degli Avvocati di Santa Maria Capua Vetere).

Ad introdurre sarà Gianrolando Scaringi, giornalista e responsabile terzo settore del Comitato Regionale Asi della Campania, concluderà Giuseppe Dessì, presidente nazionale Anspi. Saluteranno Ottavio Lucarelli, presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, Carlo Marino, sindaco di Caserta, e Titti Improta, presidente del comitato pari opportunità dell’Ordine dei Giornalisti della Campania.

Modereranno Marilù Musto, giornalista e presidente della commissione legalità dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, ed Anna Di Mauro, presidente Adgi Caserta.

Il servizio media sarà curato dagli studenti del Giannone Media Lab, allievi del progetto PCTO “A Scuola di Cinema” del Liceo “Pietro Giannone” di Caserta.

Il convegno è accreditato dall’Ordine dei Giornalisti della Campania per la concessione di 6 crediti di deontologia nell’ambito della formazione continua.

Processo allo stupro, convegno di Adgi Caserta ed Ordine dei Giornalisti Campania