Il prof. Raffaele Russo della provincia di Caserta eletto tra i migliori medici specialisti d’Italia

La Regione Campania, oltre ad avere un eccezionale patrimonio artistico e culturale, eccelle nuovamente, anche in ambito medico: infatti, secondo Top Doctors, ben tre dei medici eletti come migliori specialisti d’Italia sono campani: il dott. Giuseppe Cinalli (neurochirurgo), il prof. Ciro Imbimbo (Urologo) e il Prof. Raffaele Russo, che opera sul territorio della nostra provincia, in particolare presso il Pineta Grande Hospital di Castelvolturno.

Top Doctors, la piattaforma online che seleziona e mette a disposizione degli utenti un panel formato dai migliori medici specialisti, centri e cliniche privati di livello internazionale, ha infatti annunciato i 50 vincitori del prestigioso riconoscimento, ormai consolidato e ambito anche nel nostro Paese e già da decenni assegnato negli Stati Uniti.

Raffaele Russo, 64 anni, laureato presso l’Università degli Studi di Napoli e specializzato in Ortopedia, ci mette grande passione nel suo lavoro che viene seguito da tutti i colleghi d’Europa quando opera in streaming. Come ha affermato la segretaria del medico in un servizio del TGR Campania, più di 300 pazienti chiedono con insistenza del prof. Russo, provenienti da tutta Italia e non solo; tra i tanti meriti, infatti, vi è quello di aver saputo dare una giusta diagnosi che i più eminenti medici inglesi non ne erano riusciti.

Tra i tanti ospedali del territorio, il dott. Russo ha deciso di approdare a Castelvolturno poiché, come egli stesso afferma, da un punto di vista tecnologico e della prospettiva del programma, l’ospedale castellano è un luogo lungimirante con numerose opportunità dove è possibile mettere in pratica parecchie iniziative.

Non è dunque necessario allontanarsi dal nostro territorio poiché, a poca distanza da noi, sorprendentemente nel comprensorio del litorale domitio, opera il migliore ortopedico d’Italia.