Progetto Incroci: percorso formativo sui viaggi fisici e virtuali. La Polizia di Stato incontra gli studenti del Liceo Giannone di Caserta

SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

E’ partito il progetto “INCROCI”, nell’ambito delle iniziative volte alla diffusione della cultura della legalità e dirette a sensibilizzare i giovani sul tema dei pericoli recati dai “viaggi”, virtuali e fisici, negli ambienti stradale, ferroviario e della rete internet.

La Direzione Centrale per la Polizia Stradale, Ferroviaria, delle Comunicazioni e per i reparti speciali della Polizia di Stato, in collaborazione con il MIUR ed il supporto scientifico della Facoltà di Medicina e Psicologia dell’Università degli studi di Roma – La Sapienza, per l’anno scolastico 2022-23, hanno promosso degli incontri formativi nelle scuole, tenuti da operatori delle Specialità della Polizia di Stato, rivolti agli studenti degli istituti secondari di secondo grado di tutto il territorio nazionale.

glp-auto-336x280
lisandro

Nella mattinata odierna i poliziotti del Compartimento Polizia Ferroviaria per la Campania di Napoli hanno incontrato gli studenti del Liceo Classico e Scientifico “Giannone” di Caserta.

Nei giorni seguenti proseguiranno gli incontri con gli alunni delle succursali del citato liceo di Caserta- Saint-Gobain e Caiazzo, rispettivamente il 27 febbraio e il 2 marzo 2023.

In data 3 marzo p.v, gli operatori interverranno presso l’Istituto di Carinaro (CE) con il progetto “Train…to be cool”, “ideato dalla Polizia Ferroviaria in collaborazione con il Miur, con lo scopo di diffondere la cultura della sicurezza ferroviaria, agli studenti delle scuole medie e superiori.