Provincia di Caserta: via libera a partecipazioni societarie, bilancio previsione AGIS, adesione alla Rete Communia

SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

Il Consiglio Provinciale, riunitosi ieri ha approvato una serie di importanti provvedimenti. Dopo le comunicazioni del presidente Giorgio Magliocca sul decreto con il quale ha assegnato le deleghe ai consiglieri di maggioranza, si è proceduto alla consueta approvazione dei verbali delle sedute precedenti.

L’assise ha poi votato il punto relativo alla Revisione ordinaria delle partecipazioni societarie: la deliberazione ha confermato le partecipazioni in Terra di Lavoro S.p.a. (in house 100%), Gisec S.p.a. (100%, in attesa di subentro dell’EdA), Innovazione e Sviluppo Integrato della Provincia di Caserta S.c.p.a. (partecipata al 54,6%).

glp-auto-336x280
lisandro

Approvata anche una variazione al bilancio di previsione annuale 2023 e al bilancio pluriennale 2024- 2026: si è reso necessario iscrivere in bilancio un finanziamento regionale per l’abbattimento delle barriere architettoniche nelle scuole per 175mila euro e un contributo all’Agis – Agenzia per la Gestione degli Impianti Sportivi di 300mila euro. Occorre inoltre applicare al bilancio di previsione la quota di avanzo vincolato di circa 3 milioni 745 mila euro.

Il Consiglio ha poi dato il via libera al bilancio di previsione 2024-2026 dell’Agis, all’adeguamento al Decreto legislativo n.36 della convenzione per l’affidamento alla Provincia di Caserta delle funzioni di Stazione Unica Appaltante (all’unanimità) e al riconoscimento di debiti fuori bilancio per circa 86mila euro, relativi al Settore Ambiente ed Ecologia.

Prima della chiusura è stata approvata all’unanimità anche l’adesione della Provincia alla Rete Communia, nata con l’obiettivo di costituire una rete permanente del Terzo Settore per la tutela e lo sviluppo dei beni comuni.