Pusher di San Nicola la Strada arrestato. A casa gli strumenti per il confezionamento del “fumo”

SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
delpicar700
ENJOY1
previous arrow
next arrow

In Capodrise (Ce), i carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Marcianise, nel corso di un servizio di prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti, hanno tratto in arresto un 20enne di San Nicola La Strada (Ce), indiziato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari dell’Arma, a seguito di perquisizione personale, dell’autovettura a bordo della quale il giovane viaggiava e presso un locale seminterrato di cui aveva libero accesso, hanno rinvenuto e sequestrato nr. 43 tra stecche e panetti di hashish per un peso complessivo di 1,187 Kg di hashish e 2 gr. di marijuana.

AUTOMORRA

Nel corso dell’attività I carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato anche vari utensili idonei al taglio e confezionamento dello stupefacente tra cui coltelli, taglierini, forbici, buste di cellophane, bilancino elettronico di precisione, nonchè nr. 2 telefoni cellulari e nr.3 banconote da 10 euro.

L’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Napoli Poggioreale (Na), in attesa dell’udienza di convalida.