Quarta edizione del Vespagiro Sannita. Numeri in crescita per gli appassionati di Vespa d’epoca

Gioia Sannitica – Un gran bel momento di festa quello appena trascorso. Ieri, domenica 16 giugno, si è conclusa con successo la quarta edizione del Vespagiro Sannita a cura del gruppo “Vespisti Gioiesi”, capitanato dal presidente Salvatore Romano.

“Vespisti provenienti anche dal napoletano, circa 200 le persone che hanno partecipato a questa edizione, ma a colpire particolarmente tutti è stato il più piccolo vespista: Alessio Melillo, 3 anni”. Ci ha confermato il presidente Romano. I vespisti di Alvignano, di San Felice a Cancello, di Pomigliano D’Arco, di Caserta, Aversa, Maddaloni. Questi sono alcuni dei club che hanno condiviso con i vespisti gioiesi la bella giornata trascorsa per celebrare sua maestà la Vespa.

Circa 40 sono stati, invece, i chilometri percorsi per un giro turistico che è stato anche un ottimo pretesto per far ammirare gli straordinari paesaggi attraversati. Poi tutti a tavola per concludere una bellissima esperienza e condividendo la comune passione per la vespa.

“Un plauso al direttivo e ai consiglieri, nessuno escluso. Grazie a Michelangelo Maturo, Raffaele Romano, Marco Melillo, Giuseppe Careccia, Antonio D’Aniello, Valentina Romano, Ilenia Bianchi e un grazie al segretario Domenico Mennone e al vicepresidente Raffaele Capozzo”. Ha concluso il presidente Salvatore Romano.