Questa mattina la manifestazione di CGIL, CISL e UIL Caserta in memoria dei lavoratori caduti

Questa mattina la manifestazione di CGIL, CISL e UIL Caserta in memoria dei lavoratori caduti

I Segretari provinciali delle tre sigle, Matteo Coppola,  Giovanni Letizia e Antonio Farinari, insieme al Sindaco della città capoluogo, Carlo Marino, hanno osservato un minuto di silenzio e deposto una corona di fiori ai piedi del monumento dedicato alle Vittime Cadute sul Lavoro, in Piazzale Majorana a Caserta, in memoria ed onore di tutti i lavoratori che hanno perso la vita sui luoghi di lavoro.

“Ancora un primo maggio diverso – commenta Giovanni Letizia – lontano dalla nostra gente dal mondo del lavoro dei lavoratori ma comunque vicini. Oggi, con questo gesto simbolico, non vogliamo solo commemorare i tanti lavoratori e lavoratrici che purtroppo hanno perso la vita ma, partendo da qui vogliamo mandare anche il segnale che l’Italia si deve curare con il LAVORO e con il lavoro SICURO, un lavoro che non metta a rischio la vita delle persone e costruisca percorsi di qualità nella vita, sul piano contrattuale e su quello della sicurezza.

Per raggiungere questo obiettivo serve un grande PATTO SOCIALE, come ribadito anche dai nostri Stati Generali a livello nazionale, dal nostro Segretario Generale #GigiSbarra. Egualmente anche qui sul territorio, un grande Patto Sociale tra le organizzazioni sindacali, il mondo della politica e delle istituzioni.

L’ITALIA RIPARTE CON IL LAVORO, questo il nostro grande slogan, questo è il nostro grande punto di partenza… Un’ Italia che se vuole rinascere e vuole risorgere deve mettere al centro il lavoro, un lavoro sicuro e un lavoro di qualità”.