Rassegna Off di danza contemporanea con ARB al Teatro Civico14

le voci dentro

Dal racconto di una fobia al viaggio dentro il genere umano: 4 spettacoli di danza sperimentale per il prossimo week end

Torna la danza contemporanea al Teatro Civico14 per il week end di primavera. La rassegna OFF- call for contemporary exsperimental dance giunta alla IV edizione è il secondo capitolo dell’evento dedicato all’arte coreutica firmato da Arb dance company con la direzione artistica di Annamaria di Maio.

L’appuntamento comincia sabato 21 alle ore 21.00 con Aves una regia e coreografia di Davide Romeo, fondatore della giovane compagnia Uscite di Emergenza. Il gruppo opera nella danza contemporanea, nell’improvvisazione e nella performance portando in scena il racconto di una fobia che diventa un viaggio onirico per il corpo e il movimento.

Affrontando le diverse dimensioni surreali, l’assolo di Romeo prova a materializzare le varie sensazioni per cristallizzare una storia fatta di immagini, suoni ed esperienze. Subito dopo, con la coreografia di Adriano Bolognino, viene affrontato il tema dei rischi della comfort zone.

I passi di Noemi Caricchia e Roberta Fanzini in A Safe place scatenano nello spettatore una serie di domande rivolte all’acquisizione della capacità di riuscire a lasciare il proprio spazio protetto per raggiungere la meta di un posto migliore. La naturalezza e la semplicità possono portare il genere umano all’abbandono del luogo ideale per il miglioramento del singolo individuo.

Domenica 22 maggio dalle ore 18.00 il palco di via Petrarca ospita una produzione di ARB dance company con il supporto di Mutamenti/Teatro civico14. Le Persone dentro è lo spettacolo di e con Roberta De Rosa ispirato al libro “Una stanza piena di gente” di Daniel Keyes. Si tratta della storia di Billy Milligan, criminale violento con il disturbo di personalità multipla, assolto nel processo che lo vedeva imputato per aver rapito, rubato e violentato tre giovani universitarie. Infine, Artgarage compie un percorso di creazione per dare vita ad anime nude e inumane con Human – Moonlight. La coreografia di Gennaro Maione attraversa la linea di connessione tra la spiritualità e l’umanità, tra la vita terrena e aliena.

“Con la seconda parte della rassegna di danza contemporanea abbiamo voluto affrontare le sfumature della vita e la gradualità di una rinascita consapevole – aggiunge Annamaria Di Maio – in un momento delicato come questo, non è mai troppo scontato sottolineare come la fragilità dell’esistenza può cambiare da un momento all’altro”.

Per info e prenotazioni tel. 0823.441399 oppure scrivere a info@teatrocivico14.it