Recale, il sindaco Porfidia ufficializza la nuova giunta comunale con tre donne

Il Sindaco di Recale nel giorno dell'inaugurazione del comitato elettorale

Incarichi assessoriali affidati a Guerriero, Maria Rossi, Argenziano e Di Maio

Si è tenuto nella serata di ieri, Giovedì 30 Giugno, il primo consiglio comunale di Recale dopo il recente rinnovo dell’assise. Il sindaco Raffaele Porfidia, a cui i concittadini hanno rinnovato la fiducia per il secondo mandato, ha istituito la giunta nominando assessori Giovanna Guerriero, Antonietta Maria Rossi, Gemma Argenziano e Domenico Di Maio.

L’elezione del presidente del consiglio, incarico che sarà affidato a Benito Bruno Mingione, ci sarà il prossimo 19 Luglio, in quanto si è ritenuto opportuno apportare modifiche all’attuale statuto, che tra l’altro attualmente limita le funzioni dello stesso presidente, previste in votazione nell’assemblea di Martedì 12 Luglio.

In merito alle decisioni prese il primo cittadino Raffaele Porfidia ha avuto modo di ammettere: ‘Ho ritenuto opportuno mantenere gli impegni assunti, all’atto della formazione della lista, con tutti i candidati per la nomina della giunta. Tutti i consiglieri eletti saranno coinvolti in compiti di primaria importanza nella gestione dell’amministrazione, così come saranno riconosciuti ruoli anche agli altri componenti della lista di partenza della campagna elettorale.

Dopo la variazione dello statuto, procederemo alla nomina del presidente del Consiglio comunale che sarà Benito Bruno Mingione, giovane brillante professionista con la passione per la politica, garanzia di serietà ed equità’ ed alla attribuzione di incarichi o di ruoli politici a tutti i restanti componenti che hanno partecipato alla formazione della lista”.