Record di affluenza alla Festa di Sant’Antuono, Macerata Campania invasa dai turisti

Macerata Campania – Sta facendo registrare incredibili record per numero di partecipanti e presenza di pubblico l’edizione 2019 della Festa di Sant’Antuono di Macerata Campania organizzata dalla Parrocchia San Martino Vescovo, dell’Associazione Sant’Antuono & le Battuglie di Pastellessa e del Comune di Macerata Campania, con il cofinanziamento di Regione Campania – Agenzia Regionale “Campania Turismo” nell’ambito del “Programma regionale di eventi per la promozione turistica e la valorizzazione culturale dei territori – Periodo giugno 2018-giugno 2019”, e con il patrocinio della Provincia di Caserta, dell’Ente Provinciale per il Turismo di Caserta e del Comitato ICHNet.

Già dal primo giorno si sono registrate turisti da fuori regione e nella giornata di ieri il vero e proprio boom. A dar man forte agli organizzatori sono stati gli uomini delle Forze dell’Ordine e della Protezione Civile impegnati sul territorio. Oggi pomeriggio a partire dalle ore 16:30 alle ore 18:30 sarà possibile visitare la Mostra «Macerata Campania, città che suona» con esposizione presso la Chiesa Abbaziale San Martino Vescovo e il Palazzo Piccirillo al primo piano in Villa Comunale, allestita grazie alla collaborazione dell’Associazione ‘na chiacchiera’ di Maria Rita Magnotta Enza Rauccio, in sinergia con Silvia Vetrella e la Pro Loco ‘Vivere a Caturano.
A Palazzo Piccirillo, oltre alle opere di Pietro D’Amico, sono esposte anche quelle ad opera dell’Istituto Comprensivo di Macerata Campania, di Giovanni Natale, Donato Farro e Luigi Cerrone.

Alle 18:30 Triduo di Sant’Antonio Abate – Santa Messa nella Chiesa Abbaziale San Martino Vescovo a Macerata Campania. Mezz’ora più tardi in Piazza San Martino e Corso Umberto I inizio dei Giochi Tradizionali: Corsa con le botti, Corsa con le carriole, Giro della botte, Corsa nei sacchi, Corsa con i mattoni, Tiro alla fune.

Nel corso della serata “Tradizioni senza barriere”: giochi con la partecipazione dei bambini. Alle ore ore 21:00 Piazza San Martino esibizione spontanea su palco delle Battuglie di Pastellessa. Gli eventi continueranno per tutta la settimana.