Reggia di Caserta: assegnato il servizio di ristorazione

Caserta – Il 26 gennaio 2018 è stata indetta ai sensi dell’art.36 comma 2 lett. b) del D.Igs. n. 50/2016 una procedura negoziata per l’affidamento in concessione del “Servizio di ristorazione, caffetteria, tavola calda all’interno del Complesso Vanvitelliano – Reggia di Caserta”, da aggiudicarsi con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, per sei mesi prorogabili per il tempo strettamente necessario alla conclusione delle procedure per l’individuazione di un nuovo contraente, secondo le modalità di cui all’art. 106, comma 11, del D. Lgs. 50/2016 e s.m.i..

L’invito è stato trasmesso a 24 operatori economici che, dopo aver presentato la manifestazione di interesse, e previa verifica dei requisiti di partecipazione, sono stati ammessi alla procedura negoziata.

Entro il termine di scadenza per la presentazione delle offerte (14/02/2018 ore 12) sono pervenute le offerte delle società: Pomopizza srl, Consorzio arte’m net e Consorzio Stabile DAMAN.

La Commissione di gara, dopo aver valutato i punteggi derivati dalla valutazione dell’offerta tecnica e successivamente dell’offerta economica, ha aggiudicato il servizio al Consorzio Stabile DAMAN.

Gli atti della procedura, compresa la determina di aggiudicazione (provvisoria in attesa della verifica del possesso dei requisiti), sono pubblicati sul sito ufficiale della Reggia di Caserta, nella sezione trasparenza (http://www.reggiadicaserta.beniculturali.it/wp/?avcp=procedura-negoziata-per-affidamento-della-concessione-servizio-di-gestione-del-bar-caffetteria-ristorazione-allinterno-del-complesso-vanvitelliano).

Il servizio di ristorazione sarà ripristinato appena i locali saranno resi disponibili dal precedente concessionario ed effettuati gli interventi necessari da parte del Consorzio aggiudicatario.