Regione Campania, ordinanza in materia di cura e igiene degli animali domestici

ORDINANZA n. 13 del 1 aprile 2021
OGGETTO: Ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID19. Ordinanza ai sensi dell’art. 32, comma 3, della legge 23 dicembre 1978, n.833 in materia di igiene e sanità pubblica e dell’art. 3 del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19. Disposizioni di prevenzione sanitaria in materia di servizi di cura e igiene degli animali da compagnia.

Fatta salva la sopravvenienza di ulteriori provvedimenti in conseguenza dell’evoluzione del contesto epidemiologico, con riferimento all’intero territorio della regione Campania:
– con decorrenza immediata, l’attività dei servizi di cura e igiene degli animali da compagnia (Codice ATECO 96.09.04) può proseguire, subordinatamente all’osservanza delle seguenti prescrizioni, aggiuntive rispetto ai protocolli già in uso:

i servizi potranno essere erogati esclusivamente previo appuntamento e autodichiarazione, da parte del proprietario, che l’animale non convive con persone poste in quarantena o affette da COVID-19 ed esclusivamente con modalità che non prevedano l’ingresso dei clienti presso i locali dell’esercizio (modalità consegna animale- toelettatura- ritiro animale) ed evitando la permanenza di persone nei locali preposti. E’ obbligatorio l’utilizzo dei dispositivi di protezione personale anche durante i contatti con l’animale.

Vedi l’ordinanza
http://www.regione.campania.it/assets/documents/ordinanza-n-13-01-04-2021.pdf