Regione Campania, il chiarimento: “proseguono con Pfizer le vaccinazioni per la fascia di età 12-17 anni”

E’ l’ultimo aggiornamento dell’Unità di Crisi regionale in relazione a notizie su di un presunto stop delle vaccinazioni per i minorenni.

“Si chiarisce che il senso delle dichiarazioni pubblicate è questo: in assenza di certezze scientifiche, ai ragazzi della fascia tra i 12 e i 17 saranno somministrati solo vaccini sicuri, cioè Pfizer e non altri. Pertanto, le vaccinazioni proseguono regolarmente e in piena sicurezza”.

La necessità del chiarimento dopo il consueto appuntamento in diretta Facebook del venerdì nel quale il presidente della regione Campania Vincenzo De Luca si era soffermato sulla questione vaccini alla fascia 12-17 anni con queste parole: “Il problema che mantiene aperto la Regione Campania è il problema che riguarda la vaccinazione per la fascia d’età 12-17 anni, rispetto alla quale non ci muoveremo se non avremo garanzie e certezze assolute e non questo chiacchiericcio confuso che abbiamo ancora oggi“.
Dunque nessuna retromarcia, si continuerà a vaccinare con Pfizer. Intanto sulla pagina social ufficiale della Regione qualcuno utente alla pubblicazione del chiarimento si chiede: “In che senso vaccini sicuri? Quindi tutti gli altri non lo sono”?