Regione Campania, superata la soglia dei 3 milioni e mezzo di vaccini somministrati

Il Bollettino delle somministrazioni vaccinali in Campania aggiornato a domenica 6 giugno alle ore 18.30.

Complessivamente sono stati vaccinati con la prima dose 2.622.677 cittadini. Di questi 1.083.110 hanno ricevuto la seconda dose. E continuano ad essere le donne le più vaccinate con 1.969.766 vaccini contro 1.745.784 delle dosi somministrate agli uomini. Le somministrazioni effettuate sono state, in totale, 3.705.787. Consegnate invece in totale 4.072.375 dosi.

Tutti i dati sono disponibili al link
http://vaccinicovid19.regione.campania.it/e_vaccini-anti-covid.html

Ricordiamo che dal 29 maggio è aperta la piattaforma per le adesioni alla campagna vaccinale riservata ai cittadini campani dai 17 ai 20 anni che si apprestano a sostenere l’esame di maturità, nella scuola pubblica, paritaria e privata, e che dalle 22.00 del2 giugno si è aperta la piattaforma per le adesioni di tutti i cittadini dai 12 anni in su.

Report vaccini in CampaniaIntanto sulla pagina della piattaforma della Regione per l’adesione ai vaccini si legge: “Si comunica che, visto l’elevato numero di richieste, il codice di verifica del numero di cellulare, inviato tramite SMS (Codice OTP), potrebbe subire ritardi. Le informazioni inserite sono comunque salvate in piattaforma, pertanto occorrerà solo completare la procedura di certificazione del numero di cellulare con il codice ricevuto, valido comunque 48h, e indispensabile per la convocazione alla vaccinazione.

Nel caso in cui non si è ricevuto il codice OTP per il completamento dell’adesione e sono trascorse 48h, è possibile ripetere il processo di adesione inserendo tutti i dati ex-novo ed attendendo il nuovo invio del codice via sms”.
https://adesionevaccinazioni.soresa.it/adesione/cittadino

La situazione vaccini in provincia di Caserta, aggiornata alle ore 11:01 su di un totale di circa 923mila abitanti sul territorio provinciale:

Totale Prime dosi 419052
Totale Seconde dosi 194466
Suddivisione per fascia d’età:
Ultraottantenni: 38990
[70-79]: 62642
[60-69]: 76500
[50-59]: 91918
di cui Pazienti Fragili 87710