Regione Campania: è ufficiale il ritorno a scuola graduale da lunedì 11 gennaio (Ordinanza n. del 5/1/21)

Ritorno a scuola in Campania

Come anticipato ieri dall’Unità di Crisi, le scuole in Campania torneranno alla didattica in presenza in maniera graduale ed a partire da lunedì 11 gennaio 2021, come confermato nei dettagli dall’Ordinanza n.1 del 05/01/2021 pubblicata nel pomeriggio di oggi.

Il 7 gennaio riprenderanno le lezioni in tutte le scuole della Regione ma con attraverso la didattica a distanza (DAD), fino all’11 del mese non riapriranno nemmeno gli asili sia pubblici che privati insieme alle classi prima e seconda delle scuole primarie (elementari).

Fino al 17 gennaio resteranno sospese le attività didattiche in presenza delle classi della scuola primaria diverse dalla prima e dalla seconda e dal 7 al 24 gennaio resteranno sospese le attività didattiche in presenza anche nella scuola secondaria di primo e secondo grado (medie e superiori).

Le tre principali ragioni alla base della decisione di un’apertura lenta ed a tappe della didattica sarebbero innanzitutto l’incremento dei contagi delle ultime due settimane; i dubbi ed i fattori di rischio in merito al diffondersi delle nuove varianti del virus, in particolare la “variante inglese” già arrivata in Campania; infine l’impatto negativo che l’eventuale aumento dei contagi determinerebbe sulla campagna vaccinale da poco iniziata.

Tre criticità che, come si legge nell’Ordinanza, sono stati evidenziati nella relazione dell’Unità di Crisi regionale emessa dopo la riunione del 4 gennaio.

Per leggere l’Ordinanza nel dettaglio è possibile scaricarla dal sito internet della regione: https://bit.ly/2Lrsjsr.