“Respect. Contro ogni forma di discriminazione”, l’iniziativa di Fp Cgil venerdì 20 maggio a Mondragone

Respect. Contro ogni forma di discriminazione. È il titolo dell’iniziativa promossa dalla Fp Cgil nazionale e dalla Fp Cgil di Caserta in programma venerdì 20 maggio a Mondragone, presso la Sala Conferenze “Mario Pacifico” del Museo Civico Archeologico “Biagio Greco” in via Genova, 2 a partire dalle ore 10.

Un’iniziativa che vedrà i saluti di Giuseppe Castaldo e Antonino Messineo, rispettivamente Prefetto e Questore di Caserta, e a seguire gli interventi di: Luigi Capaccio, segretario generale Fp Cgil Caserta; Luisa Corazza, avvocata; Serena Sorrentino, segretaria generale Fp Cgil Nazionale; Valeria Valente, presidente Commissione parlamentare di inchiesta sul Femminicidio, nonché su ogni forma di violenza di genere; insieme a testimonianze di lavoratrici e lavoratori.

“Abbiamo deciso di promuovere questa iniziativa per dire basta a ogni forma di discriminazione – ha dichiarato Luigi Capaccio, segretario generale Fp Cgil Caserta – Proprio a Mondragone si sono verificati gravissimi episodi di violenza psicologica nei confronti di lavoratrici e lavoratori delle istituzioni pubbliche. Urge un intervento che rafforzi le tutele non solo a livello normativo ma anche e soprattutto sul piano culturale.

I fenomeni discriminatori riguardano tutti noi, la nostra società, a partire dalla famiglia, perché spesso chi adotta questi ignobili comportamenti è stato vittima di violenze ed è affetto da forme patologiche che vanno individuate e curate.

L’ambiente di lavoro deve essere un luogo sereno, soprattutto nel settore pubblico, dove c’è bisogno di garantire la qualità dei servizi ai cittadini. Siamo e saremo in prima linea per evitare il perpetrarsi di tali episodi e ci auguriamo che anche le altre istituzioni condividano il nostro impegno” – ha concluso il segretario provinciale.

Partecipano all’iniziativa, inoltre, Matteo Coppola, segretario generale Cgil Caserta; Alfredo Garzi, segretario generale Fp Cgil Napoli e Campania; e Nicola Ricci, segretario generale Cgil Napoli e Campania. Tra gli invitati: il direttore Asl di Caserta, il direttore Inps di Caserta , le associazioni Millemé e V.E.R.I., i candidati sindaco di Mondragone. A moderare i lavori della giornata, il giornalista Raffaele Sardo.