Caserta, riapre domani, sabato 23 maggio, il mercato di via Ruta

A confermarlo l’assessore alle Attività Produttive Emiliano Casale, la fiera bisettimanale riapre ufficialmente: “Parte nuovamente il mercato, ogni mercoledì e sabato, come consueto prima dell’emergenza – precisa l’assessore – e sarà completo di tutti, anche dei non alimentaristi, abbiamo infatti provveduto a sistemare la segnaletica in modo tale che si potrà accedere secondo la nuova linea covid dettata dal Governo“.

Dopo quasi due mesi di lock down dunque, per la gioia dei commercianti già a partire da domani sabato 23 maggio, potremo recarci in visita al nostro consueto mercato cittadino nell’area fiera di via Ruta, seguendo le istruzioni che ci saranno fornite dagli agenti di polizia municipale che si troveranno dinanzi ai vari ingressi, almeno per queste prime giornate.

Riaprono anche gli altri mercatini di quartiere, quello al rione Vanvitelli, in via Arno e al Parco degli Aranci

Nei giorni scorsi la Confesercenti Caserta ha ringraziato il Comune per aver autorizzato e reso possibile in maniera celere l’apertura della fiera. Ironia della sorte, il 19 maggio 2019, giusto un anno fa  il presidente di Confesercenti Caserta, Salvatore Petrella  chiedeva all’amministazione comunale una riqualificazione dell’area e una modifica al ribasso della tariffa per l’occupazione suolo chiesta agli operatori.

Tempi non sospetti, chi avrebbe immaginato che ben altre problematiche si sarebbero presentate ai commercianti, e che l’aspettativa più importante avrebbe riguardato il tornare a lavorare. Adesso, e giustamente, l’attenzione è decisamente puntata sul restart. Per il resto poi si vedrà.