Riardo, “Donne e Motori, gioie e mai più dolori”, raduno di supercar a favore della parità di genere

Si terrà negli spazi dell’Expo Fiera di Riardo sabato 13 e domenica 14 aprile l’evento dal titolo “Donne e Motori, gioie e mai più dolori“, un raduno di supercar dedicato alle donne, una formula innovativa che coniuga l’esposizione di auto da sogno con la premiazione di donne che si sono distinte per il loro operato in numerosi contesti.

L’evento è organizzato dall’Associazione Officina delle Idee presieduta da Rosa Praticò, già responsabile della sezione imprenditoria femminile di Confesercenti e vice presidente nazionale dell’associazione Maipiuviolenzainfinita che si occupa del contrasto alla violenza di genere.

“L’obiettivo – sostengono i promotori dell’evento – è quello di capovolgere l’icona classica dell’auto potente e di lusso da sempre associata alla figura maschile che la domina, dando il giusto e meritato spazio alle donne che possono altrettanto fruirne, invocando una nuova ed affascinante sinergia tra donne e motori in grado di essere addirittura simbolo di lotta al contrasto della violenza di genere”.

La manifestazione è stata presentata al Caffè Gambrinus di Napoli, quello di Riardo è il secondo appuntamento, dopo quello svolto a Villa Domi a Napoli.

Le due giornate saranno all’insegna del connubio tra l’esposizione di automobili sportive e di prestigio sia classiche che moderne “e la presenza di donne che si sono distinte nel loro percorso di vita occupando ruoli tradizionalmente maschili, come pungolo per le nuove generazioni”, come evidenzia la nota degli organizzatori.
Sono attese supercar provenienti da tutta Italia grazie al Club Supercar Italia presieduto da Giuseppe La Pasta.

Il programma delle due giornate

L’area espositiva di Riardo, guidata da Ciro e Bartolo Perrella, sarà aperta al pubblico a partire dalle ore 16:00 di sabato 13 aprile. A dare il benvenuto sarà la Fanfara Bersaglieri della Brigata Garibaldi che poi cederà lo spazio all’esposizione statica delle automobili, accompagnata dalle specialità “Cuori di sfogliatella” di Antonio Ferrieri e degustazioni dell’Antica Distilleria Petrone.

Il cuore dell’evento sarà la giornata di domenica 14 aprile. A partire dalle ore 10:30 i driver delle vetture si esibiranno in un percorso di abilità, seguito da intrattenimento musicale a cura di Miriam Artiaco. Successivamente alla celebrazione della Santa Messa, delle ore 16:00 si procederà alle premiazioni delle donne che si sono distinte per le loro competenze e per il loro impegno in diversi campi dello sport e del mondo del lavoro.

L’evento sarà presentato da Anna Capasso, attrice e cantante, che regalerà al pubblico anche un’esibizione musicale.