Ricco programma di eventi al Planetario di Caserta in occasione dei 50 anni dell’allunaggio

In occasione dell’eclissi parziale di Luna di martedì 16 luglio 2019 sera e del cinquantenario del primo storico allunaggio umano, il Planetario di Caserta organizza un ciclo di eventi dal titolo “Che fai tu Luna in ciel? Dimmi, che fai…

Il comandante dell’Apollo 11 Neil Armostrong, mentre si accingeva a poggiare il piede sulla Luna alle 04:56 ora italiana del 21 luglio 1969, pronunciò la celeberrima frase “un piccolo passo per un uomo, un salto da gigante per l’umanità”. Fu il primo uomo a sbarcare sul satellite della Terra in seno alla pionieristica missione della NASA. Assieme a lui c’erano Buzz Aldrin, il secondo uomo a sbarcare sulla Luna (circa venti minuti dopo Armstrong), e il terzo membro dell’equipaggio, Michael Collins. Quest’ultimo era il pilota del Columbia, il modulo di comando dell’Apollo 11, e rimase tutto il tempo in orbita lunare. Una volta ricongiuntosi con i suoi due compagni pilotò il veicolo spaziale per il rientro sulla Terra, avvenuto il 24 luglio con lo storico ammaraggio nell’Oceano Pacifico.

Dettagli e indicazioni per prenotare su: http://www.planetariodicaserta.it/calendario-spettacoli/

Di seguito il programma in sintesi

Martedì 16 luglio, ore 20.30
Chiari di Luna chiari di Terra

Martedì 16 luglio, ore 22.00
Tutti a guardar la Luna un po’ più nera (o rossa!): l’eclissi coi telescopi
(gratuito, non è possibile prenotare)
(sarà data priorità di osservazione agli spettatori partecipanti allo spettacolo in cupola delle ore 20.30)

Martedì 16 luglio, dalle ore 22.00 alle 23.20
Spettacolo (breve, 10 min) di simulazione dell’eclissi in corso in cupola
garantito anche in caso di copertura del cielo (gratuito, non è possibile prenotare)
(turni successivi di 47 spettatori ogni 20 min; ultimo ingresso ore 23.00)

Martedì 16 luglio, ore 22.30
Chiari di Luna, chiari di Terra
[lo spettacolo sarà realizzato con almeno 25 partecipanti prenotati entro le ore 20]

Giovedì 18 luglio, ore 18.45
La fata della notte + extra su eclissi Luna
(adatto a spettatori tra i 4 e i 13 anni)

Sabato 20 luglio 2019, ore 19.45
concerto Rinascimento tra Spagna, Napoli, Ungheria, Impero
Musica Rediviva Budapest in costume antico e con strumenti copie dell’epoca
ingresso gratuito – in collaborazione con Il trionfo del tempo e del disinganno – 26a edizione

Sabato 20 luglio, ore 22.00
Chiari di Luna, chiari di Terra + extra eclissi Luna

Il Planetario di Caserta è una struttura educativa di proprietà del Comune di Caserta, all’avanguardia in Italia per qualità e portata innovativa della didattica sviluppata e per la tecnologia impiegata.

Dal 2012 è gestita da una Associazione Temporanea di Scopo costituita tra tre scuole pubbliche casertane (ITS “Buonarroti” capofila, IC “Vanvitelli” e IC “Ruggiero – 3 Circolo”).

 

Loading...