Ricercato internazionale per violenza sessuale di gruppo arrestato dalla Squadra Mobile di Caserta

Ricercato internazionale per violenza sessuale di gruppo arrestato dalla Polizia di Stato
glp-auto-700x150
sancarlo
previous arrow
next arrow

La Polizia di Stato di Caserta ha svolto un’importante operazione di arresto a Castel Volturno, che ha portato alla cattura di un ricercato internazionale, accusato di violenza sessuale di gruppo ai danni di una minorenne.

Il soggetto, un 30enne proveniente dalla Moldavia e senza fissa dimora, è stato individuato e arrestato grazie alle indagini svolte dalla Squadra Mobile, che hanno previsto lo scambio di informazioni a livello internazionale, verifiche incrociate con banche dati, sopralluoghi e appostamenti.

HONDA-LIVE-TOUR
lapagliara
lisandro
SanCarlo50
previous arrow
next arrow

Il ricercato era stato condannato nel suo Paese d’origine a 5 anni di reclusione per un grave reato commesso nel 2010. In quell’occasione, insieme ad altri due complici, aveva commesso atti di abuso nei confronti di una minore, che purtroppo era rimasta incinta a seguito di tali violenze. Le autorità moldave avevano emesso un mandato di cattura internazionale nei confronti del condannato, il quale si era reso irreperibile nel tentativo di sfuggire all’esecuzione della pena.

Dopo un accurato lavoro investigativo, gli agenti sono riusciti a individuare il ricercato in un bar di Castel Volturno, dove è stato prontamente arrestato. Attualmente, l’individuo si trova presso la Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere, in attesa dell’estradizione verso la Moldavia, dove dovrà scontare la pena detentiva inflittagli.

L’operazione condotta dalla Polizia di Stato dimostra l’importanza della cooperazione internazionale e la determinazione delle forze dell’ordine nel perseguire e arrestare i responsabili di gravi reati. La tutela delle vittime e la lotta contro la violenza sessuale, in particolare quando coinvolge minori, rimangono una priorità assoluta per le forze dell’ordine italiane e internazionali.