Ricordando le “Quattro Stelle” di Caserta, sabato 25 giugno commemorazione in Piazzetta Padre Pio

“Nessun limite, solo orizzonti”, Gli amici di “AutArt” (progetto di inclusione sociale ideato dalla psicologa Simona Remino) in collaborazione con la Pro Loco Città di Caserta APS, l’Associazione “Teniamoci per Mano Onlus” e Obabaluba Animazione, hanno organizzato per sabato 25 giugno 2022, dalle ore 10 alle ore 12, un evento in Piazzetta PADRE PIO a Caserta in ricordo delle “Quattro Stelle” di Caserta.

Emanuela, Gigi, Gianluca e Paolino erano dirigenti, accompagnatori e giovanissimi atleti della Juve Caserta Basket scomparsi prematuramente in un tragico incidente stradale, avvenuto nel 2008, durante una trasferta a Potenza per la disputa di una partita dei campionati giovanili di basket legati al mondo della Juvecaserta under 15.

I Bimbi Speciali di Aut Art hanno disegnato quadretti ricordando le Quattro Stelle.
Sabato 25 ore 10 alla Piazzetta Padre Pio saranno presentati i lavori dei bambini e tante altre attività.

L’evento sarà accompagnato dalle dolci note del violinista Davide Funiciello.
La Segreteria della Pro Loco

A Caserta, la Rotonda delle Quattro Stelle – all’incrocio tra via Ruggiero e via Cappuccini – è una scultura in ferro che rappresenta un pallone di basket, del diametro di 4 metri, e da quattro Stelle in acciaio. La struttura è stata donata alla città di Caserta dalla squadra di basket della Juvecaserta, per ricordare il rapporto che esiste tra la città e il mondo della palla a spicchi.

Le Quattro Stelle sono il tributo alla memoria dei quattro caduti nell’incidente.  L’incidente verificatosi sulla stradale Salerno-Reggio Calabria portò alla morte della dirigente Manuela Gallicola, del vice allenatore della Under 15 bianconera Gianluca Noia e del giocatore Paolo Mercaldo con il papà Luigi.