“Rieccoci a voi” con Giampietro Ianneo e Giovanni Caso al Teatro “Don Bosco” di Caserta domenica 7 luglio

HONDALIVETOUR
SANCARLO50-700
glp-auto-700x150
previous arrow
next arrow

Il Teatro “Don Bosco” di Caserta chiude la stagione con uno spettacolo comico. Domenica 7 luglio alle ore 20:15 andrà in scena lo spettacolo dal titolo “Rieccoci a voi” con Giampietro Ianneo e Giovanni Caso, noto per la sua interpretazione del dottor Bruno Sarti nella soap opera “Un posto al sole” di RaiTre.

“Si tratta di uno spettacolo fortemente comico, pieno di colpi di scena e molto coinvolgente” dichiara Lello Giaccio, il direttore artistico del teatro dei Salesiani di Caserta.

Terrazza Leuciana
Terrazza Leuciana
previous arrow
next arrow

Per informazione e biglietti rivolgersi al numero 3248861627 anche tramite WhatsApp, all’indirizzo teatrodonbosco@salesianicaserta.org oppure al botteghino del teatro presso l’Istituto Salesiano “Sacro Cuore di Maria” con ingresso pedonale da via Roma, 73 tutti i giorni dal lunedì alla domenica dalle ore 9.00 alle 12.00 e dalle 17.00 alle 20.00.

Quello del 7 luglio sarà l’ultimo evento aperto al pubblico del Teatro “Don Bosco” prima della chiusura estiva, durante la quale saranno eseguiti fondamentali lavori di ammodernamento: saranno installate le nuove poltrone in platea ed il nuovo impianto di areazione.

Interventi che completeranno il piano di riqualificazione del Teatro “Don Bosco”, recentemente già interessato da importanti lavori di rinnovo degli impianti. Inoltre, come annunciato di recente, a partire dal prossimo autunno il teatro dei Salesiani di Caserta avrà di nuovo un cartellone teatrale ed anche una programmazione cinematografica.

“Ripartiamo con una struttura completamente rinnovata – dichiara ancora Giaccio – questo da tanta forza in più. Il “Don Bosco” vuole essere un polo culturale aperto a tutta la città, non soltanto a chi è già parte della Famiglia Salesiana. I sacerdoti salesiani sono felici di offrire a Caserta un cinema ed un teatro. I nostri ragazzi ne hanno bisogno ed anche la città”.