Rigatoni con pancetta, cipolla e zucchine

Rigatoni con pancetta, cipolla e zucchine

La pancetta è detta anche ventresca di maiale, è un salume. Si tratta della pancia dell’animale che vengono squadrate e rifilate. Dato che non si butta via nulla gli scarti vengono usati per fare i ciccioli. Il pezzo viene salato e speziato, questo procedimento varia da regione a regione, con aromi tipici.

Esistono vari tipi, arrotolata senza cotenna o tesa. Dopo inizia la stagionatura, che può durare anche 60 giorni. Si trova anche affumicata, il che avviene in apposite stufe. Viene consumata sia come salume che come ingrediente in svariate ricette.

Ingredienti per 4 persone
1 cipolla di tropea
4 zucchine
100 gr di pancetta affumicata a dadini
50 gr di pecorino grattugiato
6 cucchiai di olio extra
400 gr di rigatoni

Per le zucchine, affettare finemente, in una grande padella, un filo di olio e uno spicchio di aglio, appena si riscalda, aggiungere le zucchine, un pizzico di sale e far stufare. Eliminare l’aglio e spostare le zucchine in un piatto.

Affettare la cipolla, nella stessa padella, ancora un filino di olio e far ammorbidire. Unire la pancetta, un paio di cucchiai di acqua calda e, dopo 5 minuti, mettere anche le zucchine. Intanto cuocere al dente i rigatoni, scolarli e ripassarli in padella con il pecorino.