Riprendono gli eventi in presenza al Museo Michelangelo: concerti di musica classica dal 27 maggio

All’Istituto Tecnico “Michelangelo Buonarroti” di Caserta, nel suo Museo Michelangelo, riprende anche il programma di eventi in presenza previsti nel progetto cofinanziato MiBACT “Esserci per cambiare il nostro quartiere“, ed in particolare si inizierà coi concerti di musica antica e classica.

“A Caserta la musica di tradizione tace da troppo tempo. Negli ultimi anni, anche immediatamente prima dell’inizio dell’emergenza sanitaria, poche ed sporadiche erano le occasioni per lasciarsi affascinare dalla voce degli strumenti classici. E Museo Michelangelo e Istituto Buonarroti confermano di essere una casa sempre aperta alla musica e alle arti, proprio perché impegnati nella educazione alla cultura scientifica e tecnologica” afferma la dirigente scolastica Vittoria De Lucia.

I ciclo inizierà giovedì 27 maggio 2021, ore 19.15 e proseguirà nei giovedì 10 e 24 giugno, allo stesso orario, per riprendere a settembre. Ingresso gratuito, massimo 40 spettatori, prenotazione e registrazione obbligatorie sul sito del museo Michelangelo, a questo link: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSc0ztL83c79Zpn9X_2FjarJryV33-YXW7uelUvPz-bZcJERAg/viewform

Il progetto “Esserci per cambiare il nostro quartiere” è cofinanziato nel bando “Scuola attiva la Cultura”, parte del piano “Cultura Futuro Urbano” ideato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali (Direzione Generale Creatività Contemporanea) per promuovere la cultura, favorire il benessere e migliorare la qualità della vita degli abitanti di quartieri prioritari e complessi di città metropolitane e città capoluogo di provincia.

Cofinanziatori del progetto (oltre all’ITS “Buonarroti”) sono il Museo “Michelangelo” di Caserta, l’Associazione Culturale “Maria Montessori”, l’Associazione Culturale “Francesco Durante” e l’impresa creativa “Boom web agency”. Partener non cofinanziatori sono il Comune di Caserta (assessorato promozione e iniziative della città negli immobili pubblici culturali), la Parrocchia “Buon Pastore”, la Parrocchia San Pietro in Cattedra e il Gruppo Scout Agesci Caserta 4.

I concerti in programma

I concerti  proporranno l’ascolto di musiche di compositori celebri, Mozart su tutti, e meno noti, con brani celebri e rarità o inediti, tutti di gradevole ascolto. I concerti sono organizzati (come azione di cofinanziamento) dall’Associazione Culturale “Francesco Durante” di Caserta, di cui costituiscono parte del ciclo “…dove la musica incontra il suo tempo…”, 19ma edizione. Dettagli sul sito: www.musemichelangelo.altervista.org e sul sito www.assodur.altervista.org.

Giovedì 27 maggio “Notturni e divertimenti mozartiani con lettura di brani dall’epistolario dei Mozart” con P. Pellecchia, V. Acquaro, C. Cimino clarinetti P. Vertucci, L. Di Giugno soprani P. Di Lorenzo al basso;

Giovedì 10 giugno “Violino nel 1600 a Milano e Napoli” con V. Varallo al violino e P. Di Lorenzo al clavicembalo;

Giovedì 24 giugno “Violoncello nel 1700 a Milano e Napoli” con L. Varallo al violoncello e P. Di Lorenzo al clavicembalo.