Rivoluzione verde e transizione ecologica: Caserta firma un accordo con l’Università Vanvitelli

La Città di Caserta, con il sindaco Carlo Marino, ha sottoscritto presso l’Università della Campania Luigi Vanvitelli un accordo quadro con l’Ateneo ed i comuni di Aversa, Capua e Santa Maria Capua Vetere per la realizzazione di una Rete Territoriale per la rivoluzione verde e per la transizione ecologica.

L’accordo prevede collaborazioni per attività ricerca, formazione e terza missione su: sviluppo territoriale sostenibile, impresa verde ed economia circolare, transizione energetica, pianificazione dei trasporti e mobilità sostenibile, efficienza energetica e riqualificazione degli edifici, tutela e valorizzazione del territorio e della risorsa idrica.

La collaborazione potrà inoltre attuarsi anche attraverso la stipula di specifici Accordi Attuativi fra i Comuni protagonisti e i singoli Dipartimenti della Vanvitelli e potrà riguardare: Collaborazione in attività di ricerca scientifica, Supporto per attività di formazione di piani e programmi, Partecipazione in Comitati Scientifici, Partecipazione congiunta a Bandi, Consulenza nella progettazione, Supporto nelle procedure di Gara, Organizzazione di iniziative culturali, Organizzazione di seminari, convegni e workshop, Elaborazione di articoli scientifici.