Rogo in un terreno nei pressi della centrale nucleare del Garigliano, alta nube di fumo denso e scuro

Sessa Aurunca (Caserta) – Rogo nella prima mattinata di lunedì nei terreni vicini alla centrale nucleare del Garigliano, nel territorio di Sessa Aurunca. Nel cielo si è alzata una alta colonna di fumo denso e scuro, visibile in tutti i comuni circostanti, che ha fatto preoccupare non poco i residenti.

La foto pubblicata è stata postata sulla pagina Generazione Aurunca. Le autorità competenti dovranno al più presto verificare le origini del rogo ed effettuare le verifiche necessarie per valutare un eventuale rischio per la salute dei cittadini. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco del comando provinciale: ad andare in fiamme sarebbe stato un capannone agricolo.