Ruba l’auto ad una donna alla stazione di Caserta, ladro aggredito dalla folla con calci e pugni

Ennesimo tentativo di furto presso la stazione ferroviaria di Caserta stamattina.
Una donna di 46 anni stava aspettando la figlia nel parcheggio della stazione quando è stata aggredita da un uomo, un napoletano di 39 anni, con l’intento di rubarle l’auto.

Immediatamente la signora, pur molto scossa, si è rivolta ad una pattuglia della Polizia Ferroviaria presente sul posto. Gli agenti della polizia hanno inseguito il ladro che, nel tentativo di scappare con la vettura rubata, ha finito la sua corsa contro un’altra auto in sosta.

A questo punto gli agenti della polizia sono stati costretti ad intervenire, con fatica, a favore del ladro in quanto una folla di cittadini che aveva assistito al furto lo ha aggredito a calci e pugni.

Il furto è stato sventato ed il malvivente (Mario Fiorino, pregiudicato) è stato medicato presso l’ospedale di Caserta prima di essere arrestato.

Loading...