Sabato pomeriggio le semifinali del singolare e la finale del doppio degli Internazionali Femminili di Tennis Città di Caserta

Laura Pigossi
glp-auto-700x150
mywell
previous arrow
next arrow

Venerdì è giorno della finale del doppio e delle semifinali del tabellone del singolare degli Internazionali Femminili di Tennis Città di Caserta – Trofeo Cogepa, torneo con montepremi da $ 60.000,00 giunto alla trentacinquesima edizione.

Il pomeriggio del sabato, invece, è quello che solitamente ospita le tre partite che designeranno le due tenniste che in coppia iscriveranno i loro nomi nell’albo d’oro del torneo e le due finaliste del main draw singolare che si affronteranno domenica pomeriggio.

lucabrancaccio
lapagliara
glp-auto-336x280
previous arrow
next arrow

Il prestigioso torneo, al quale è possibile assistere gratuitamente, è in corso di svolgimento sui campi in terra rossa del Tennis Club Caserta di via Laviano. La prima semifinale del singolare inizierà alle 15:00 e vedrà la brasiliana Laura Pigossi contro la spagnola Leyre Romero Gormaz.

La seconda semifinale, prevista non prima delle 18:30, vedrà la giapponese Sara Sajto affrontare la vincente tra la francese Armandine Hesse e la svizzera Jil Teichmann.

La tanto attesa finale del doppio avrà luogo alle ore 17:00 e vedrà la coppia formata dalla giovane britannica Ali Collins e dalla talentuosa colombiana Maria Paulina Perez-Garcia sfidare il duo composto dalla colombiana Yuliana Lizarazo e dalla grintosa greca Despina Papamichail.

Nella semifinale del doppio, Lizarazo e Papamichail hanno sorprendentemente sconfitto Nicole Fossa Huergo e Anita Wagner con un punteggio di 6-2; 7-5 in soli due set. Collins e Perez-Garcia hanno invece sconfitto Shuo Feng e Alexandra Osborne in una partita che ha richiesto tre set: 1-6, 6-2, 10-6.

Durante la giornata di venerdì, Leyre Romero Gormaz (che occupa la posizione 216 nel ranking) ha trionfato in una partita difficile contro Tatiana Pieri, vincendo con un punteggio di 2-6; 6-4; 7-5. È stato un match lungo, durato due ore e ventisei minuti, nel quale entrambe le giocatrici hanno lottato contro il caldo estremo.

“Non potrei essere più felice per questo risultato”, ha commentato Leyre Romero Gormaz. “Nonostante le difficoltà causate dal caldo e dall’umidità sul campo, l’importante era ottenere la vittoria. È sempre un piacere giocare in Italia e Caserta ha superato le mie aspettative. L’organizzazione è eccellente e l’ospitalità sia all’interno che all’esterno del club è al top”.

Nel sorprendente secondo turno di oggi, Laura Pigossi del Brasile ha dimostrato ancora una volta di essere una regina del tennis. Ha superato Anastasia Abbagnato senza difficoltà in due set entusiasmanti con il punteggio di 7-6;6-0. Con una determinazione inarrestabile, Laura ha dimostrato la sua supremazia sul campo da tennis lasciando il suo avversario senza speranze e facendo vibrare il pubblico con le sue eccezionali abilità tennistiche.