“Sabbia Afghanistan rewind”, romanzo di esordio del giornalista del Corriere del Mezzogiorno Piero Rossano

Sabbia Afghanistan rewing
SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

Marcianise. Al Liceo ” Federico Quercia” riprende la rassegna ” Gli incontri con l’Autore” promossa dal Dirigente Scolastico Dott. Diamante Marotta e dal Dipartimento di Lettere.

L’ iniziativa si propone di promuovere tra gli studenti la diffusione del libro e la motivazione alla lettura.

Il primo incontro e’ fissato per giovedì 23 marzo, ore 15.30, con la presentazione del libro “Sabbia Afghanistan rewing” romanzo di esordio del giornalista del Corriere del Mezzogiorno Piero Rossano pubblicato da Terra Somnia Editore.

Bruno-Cristillo-Fotografo
simplyweb2024-336
Bruno-Cristillo-Fotografo
previous arrow
next arrow

Ad aprire i lavori sara’ il Dirigente Scolastico Diamante Marotta affiancato dalla Responsabile del Dipartimento di Lettere, Prof.ssa Maria Delle Curti

Un continuo dispiegare e riavvolgersi di un nastro emotivo, che proietta i ricordi nel presente e viceversa, con viaggi a ritroso che toccano le corde del cuore; un libro sulle vite “invisibili” di giovani operi, granuli nel deserto, nel cuore della cui narrazione spiccano due pietre azzurre, una sorta di talismano, tipico delle culture orientali.Questo è “Sabbia – Afghanistan rewind”,con la prefazione di Mirella Armiero e la postfazione di Marilena Lucente, docente e scrittrice, che , per l’occasione, dialoghera’ con l’autore.
La lettura dei brani sarà a cura degli studenti del Laboratorio di teatro moderno e contemporaneo del Liceo Quercia.

” La capacità di leggere – ha spiegato il D.S. Diamante Marotta- non è né innata né insita alla natura umana, anche se in essa si trovano le condizioni e i mezzi per svilupparsi. La lettura è un vantaggio, è dialogo, è confronto ed è quella buona consuetudine da mantenere per tutta la vita al fine di sviluppare competenze di cittadinanza, essenziali per un inserimento sociale e per un percorso che deve dare pari opportunità a tutti”.

L’evento si avvale del patrocinio morale di Liberalibri, Patto per la Lettura Citta’ di Caserta e Citta’ che Legge.