Saldi estivi al via anche a Caserta. L’inizio ufficiale in Campania è stato anticipato a sabato 29 giugno

Caserta – Manca ormai pochissimo all’atteso appuntamento con i saldi estivi, per il 2019 le date ufficiali sono state fissate da sabato 29 giugno a venerdì 30 agosto. Tuttavia molti negozi, in particolare nei centri commerciali principali del territorio casertano, sono partiti già nei giorni scorsi con iniziative private di sconti, promozioni e svendite.

L’anticipo in via straordinaria rispetto alla data inizialmente prevista del 6 luglio, formalizzato con decreto dirigenziale e pubblicato sul Burc, è motivato ufficialmente dall’evento internazionale dell’Universiade che si svolgerà sul territorio della Regione Campania dal 3 al 14 luglio 2019. La notizia dell’anticipo della data ufficiale dei saldi è stata diramata oggi dall’Ansa.

Il mese di maggio 2019, caratterizzato da maltempo e temperature molto al di sotto della media stagionale, ha colpito duramente le vendite di capi estivi in tutta Italia, motivo per cui la maggioranza degli esercenti del settore abbigliamento ha preferito correre ai ripari anticipando gli sconti, così come sottolineato dal Codacons.
Secondo alcuni esperti questa circostanza potrebbe essere un vantaggio per gli acquirenti che potrebbero trovare maggiore assortimento di taglie e modelli ancora disponibili nei negozi.

“Proprio per far fronte all’elevato calo delle vendite in tutta Italia sono di fatto già partiti i saldi estivi, con numerosi negozi e catene commerciali che hanno anticipato gli sconti attraverso promozioni speciali e svendite – segnala il Codacons – Un fenomeno che dimostra ancora di più come la legge sui saldi di fine stagione vada abolita, lasciando ai commercianti la facoltà di scegliere come e quando scontare la propria merce, a seconda di fattori e variabili che cambiano di periodo in periodo e di zona in zona, e incrementando occasioni come il ‘Black Friday'”.

Per il primo week-end di saldi, sabato 29 e domenica 30 giugno, è previsto caldo torrido e soprattutto grande traffico e code, come sempre accade in occasioni analoghe, in particolare in direzione dei centri commerciali principali adiacenti alla città di Caserta ovvero il Centro Commerciale Campania e La Reggia Designer Outlet di Marcianise.

Ricordiamo alcune semplici regole per evitare brutte sorprese durante i saldi:

  • anche durante i saldi è possibile richiedere il cambio della merce. A questo proposito è utile conservare sempre lo scontrino. Se la merce è difettosa ed il cambio non è possibile, ad esempio perché l’articolo è esaurito, si ha diritto al rimborso del denaro;
  • è preferibile recarsi nei negozi nei giorni che precedono i saldi e prendere nota dei prezzi in modo da verificare l’effettività degli sconti applicati. Nei 30 giorni che precedono l’inizio ufficiale dei saldi sarebbe vietato praticare promozioni e sconti di altra natura;
  • è consigliabile servirsi in negozi di fiducia e diffidare dagli sconti oltre il 50% che potrebbero celare merci obsolete, difettose, o prezzi originali gonfiati;
  • i prezzi originali e gli sconti devo essere riportati in modo chiaro, inoltre, sempre per non creare ambiguità la merce non in saldo deve essere esposta separatamente da quella scontata;
  • i commercianti non sono obbligati a far provare i capi d’abbigliamento, ciò è rimandato alla loro discrezionalità;
  • anche nel periodo di saldi i negozi sono obbligati ad accettare pagamenti elettronici senza ulteriori oneri per gli acquirenti, per i pagamenti oltre i 30 euro i negozianti non possono rifiutare pagamenti con carte di credito e bancomat.
Loading...