Salvini di nuovo a Mondragone: “Voglio diventare il promotore turistico di questa zona. Se serve torno tutte le settimane”

Lo aveva annunciato ed è tornato, di mattina presto quando “Gli ubriaconi dei centri sociali dormono” ha dichiarato all’arrivo. Poi prima dell’incontro ufficiale con stampa e produttori locali si è soffermato con alcuni sostenitori del posto per un piccolo show di selfie, video e foto.

Torno a Mondragone per incontrare, tra gli altri, alcuni rappresentanti delle realtà produttive del territorio e in particolare allevatori, agricoltori, balneari, albergatori.

Voglio diventare il promotore turistico delle bellezze della zona – ha continuato l’ex ministro – la città non può essere ricordata solo per lotte tra bande e per la camorra che stende le sue mani dappertutto perché è l’unica che ha interesse a che in Campania non cambi nulla.

Voglio invece, parlando di Mondragone, parlare di agricoltura, di mare, di mozzarella, di ambiente, di case popolari, di turismo. Se serve io torno a Mondragone tutte le settimane“.

Mondragone (Caserta), il Capitano è accolto così amici!Uno spettacolo! Alla faccia dei violenti e dei rosiconi di sinistra, qui c’è voglia di cambiare!

Posted by Lega – Salvini Premier on Friday, 3 July 2020