A San Clemente voragine stradale “riempita” con una transenna: il disagio sulla SS 7

Foto: gruppo Facebook Ciò che vedo in città Caserta

Caserta – A San Clemente, quartiere periferico della città di Caserta, su una strada altamente trafficata come la SS 7 da diverse settimane si è aperta una vera e propria voragine nell’asfalto in grado di creare pericoli ad automobilisti e motociclisti di passaggio.

Una buca profonda diverse decine di centimetri segnalata dagli agenti della polizia municipale con una transenna in plastica che con il passare del tempo si è danneggiata finendo in maniera tragicomica proprio all’interno della voragine. Dal momento dell’installazione della transenna più nulla è stato fatto e la situazione è rimasta la stessa, come dimostra la segnalazione di una cittadina che ha denunciato il fatto e pubblicato le foto della voragine sul noto gruppo Facebook “Ciò che vedo in città Caserta”.

Il punto interessato si trova tra San Clemente e Maddaloni, nei pressi dell’antica chiesetta di Santa Maria a Macerata, all’angolo con vicolo Bartolomeo Spagnolo. Per fortuna dei passanti il cedimento del manto stradale è avvenuto appena a lato della carreggiata, dettaglio questo che comunque non azzera i rischi, soprattutto nelle ore serali.

Dopo circa un mese di silenzio, i cittadini ora si aspettano che il disagio venga risolto il prima possibile e che le zone periferiche della città non siano abbandonate ancora una volta al loro destino.