Il “San Leucio”, miglior Liceo Artistico della provincia, apre le porte per gli Open Day

La preside Nespoli: palestra e fucina di talenti tra premi e riconoscimenti

Dopo la riconferma dell’indagine Eduscopio come migliore liceo artistico della provincia, il “San Leucio” si presenta alla comunità con due giorni da non perdere: sabato 22 e giovedì 27 gennaio, dalle 16 alle 19. Porte aperte della scuola e dei laboratori per far conoscere didattica e filosofia dell’apprendimento.

Architettura ed Ambiente, Design Industriale, Design della Moda, Scenografia, Arti Figurative, Audiovisivo e Multimediale, Design del Gioiello, Design della Ceramica e Grafica gli indirizzi dove poter realizzare la propria formazione e realizzare i sogni d’arte.

«Attribuiamo all’Open Day – spiega la preside Immacolata Nespoli – grande importanza; apriamo aule e laboratori, mettiamo a disposizione delle famiglie e dei giovani il nostro mondo didattico, le molteplici competenze, la bellezza dei lavori che vengono realizzati durante le ore di lezione, le conoscenze del nostro corpo docente che è altamente qualificato e ancor di più appassionato del proprio lavoro».

 

Nei laboratori dello storico liceo e nelle aule didattiche si mettono insieme il sapere, il saper fare, l’esperienza professionale e artistica del corpo docente, la voglia di apprendere e di esprimersi delle studentesse e degli studenti. Per questo aprirli a chi dovrà scegliere il futuro dei propri studi è un’azione didattica importantissima.

Ma il Liceo Artistico non è solo esperienza laboratoriale. Dalla Storia dell’Arte alla Filosofia, dalla Storia alla Letteratura passando per Matematica, Inglese, Fisica, Chimica e tante altre discipline ancora, è una palestra di studio e espressione di talenti e genialità. «La nostra è una fucina e una palestra di talenti. I laboratori artistici del nostro liceo – continua la preside – sono spazi espressivi, luoghi di formazione didattica e culturale, sviluppano la creatività attraverso la sperimentazione di materiali e tecniche ma costituiscono al contempo il luogo dove la conoscenza si trasforma in capacità di realizzazione. Il sapere e il saper fare diventano un unicum.

Gli Open Day si svolgeranno su prenotazione nel rispetto delle regole anti-covid e con green pass.