San Nicola Basket Cedri, in partenza per la sfida a Bellizzi

Caserta – Le due vittorie in fila in altrettanti derby hanno rilanciato la classifica del San Nicola Basket Cedri. I biancoblu di Adolfo Parrillo avrebbero visto le posizioni buone a portata di mano, ma la penalizzazione di tre punti non aiuta. Bisogna ricostruire la classifica daccapo, ma si è attesi da un trittico tremendo di partite che inizia proprio domani con la sfida a Bellizzi al PalaIlario.

Una squadra che già lo scorso anno riuscì a mettere i bastoni fra le ruote ai Cedri, infliggendole una sonora sconfitta fuori casa. Nonostante il roster sia molto cambiato, coach Sanfilippo può contare su dei giocatori di buon talento, come dimostra anche il loro cammino in campionato fatto di quattro vittorie e due sconfitte, una dopo quattro supplementari con Salerno e l’altra contro la favoritissima stagionale Partenope.

Il lituano Stonkus è una guardia pericolosa, che tira da tre con una percentuale vicina al 40%, mentre l’atletismo del lungo Malalu può far male. Bellizzi però non è solo loro due: Trapani ed Esposito sono due ottime alternative offensive, entrambe in doppia cifra. “Una buonissima squadra, tra le favorite alla vittoria finale – ci dice Nicola Tronco, esterno dei Cedri – sappiamo che vengono da una gran bella vittoria con Agropoli in rimonta con Malalu protagonista.

Hanno giocatori di ottimo livello ed una panchina molto difficile. Siamo in una situazione un po’ complicata, ci stiamo allenando poco, ma speriamo di poter dare il meglio fra le mura amiche, abbiamo i mezzi per fare bene. La chiave della gara? Di sicuro difendere molto, è una squadra che corre molto, ma dovremo anche cercare di muovere bene il pallone”. Palla a due alle ore 19 al PalaIlario; arbitri del match Luca Leggiero di San Tammaro e Luigi Marino di Caserta.