San Nicola la Strada, “Conosciamoci in Piazza”, il 27 ottobre con Fondazione Casamore contro le malattie genetiche

Domenica 27 ottobre, la Fondazione Casamore con sede in Via Gabriele D’Annunzio n.14/26 a San Nicola la Strada, accoglierà i cittadini in Piazza Parrocchia a San Nicola la Strada dalle ore 10.00 alle ore 13.00, per far conoscere le proprie iniziative solidali.

L’evento “CONOSCIAMOCI IN PIAZZA” è stato patrocinato dal Comune di San Nicola la Strada, in  collaborazione con la ProLoco, con il Nucleo della Protezione Civile e con Il Corriere di San Nicola.

La Fondazione solidale no profit “Casamore” è nata con l’intento di essere un punto di riferimento, orientamento e supporto per le famiglie con bambini e giovani adulti che presentano malattie genetiche e del neuro sviluppo.

Tale realtà realizza il suo intento, avvalendosi esclusivamente di donazioni ed attività volte alla raccolta fondi. Il presidente del sodalizio Alfonso Teti ha voluto far sapere che: “l’idea di far nascere la fondazione Casamore, l’hanno avuta alcuni genitori con figli affetti da patologie genetiche o del neurosviluppo, proprio per avere un aiuto in più e più immediato nell’attesa di essere chiamati dai centri di assistenza privata, o per essere un valido supporto, per famiglie meno abbienti; figure professionali di tutto rispetto- spiega il Presidente- che donano parte del proprio tempo e della propria esperienza alla fondazione, lo fanno con il cuore perché con solo con esso si può superare tutto, volontari che con il sorriso sempre sulle labbra accolgono i bimbi, facendoli sentire parte integrante di un mondo che gli appartiene; nel nostro piccolo, vogliamo essere anche lungimiranti e propositivi- conclude Teti- infatti ci siamo prefissati di creare una struttura con un progetto chiamato “Dopo di noi” che sia in grado di accogliere i ragazzi quando nell’eventualità potrebbero essere da soli e non più guidati dalle famiglie” . 

 Una realtà che sul nostro territorio mancava, aiutiamola quindi a crescere per dare manforte a famiglie che con non poche difficoltà affrontano momenti di disagio.