San Nicola la Strada, Raccolta differenziata: nuova campagna di sensibilizzazione

SANCARLO50-700
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

La prima ordinanza firmata dal sindaco Vito Marotta per il 2019 è dedicata al servizio di raccolta dei rifiuti. Il nuovo dispositivo sottoscritto dal primo cittadino, prevede infatti il divieto dell’uso dei sacchi neri per il conferimento dei rifiuti indifferenziati e ricorda il calendario della raccolta differenziata in vigore.

Il divieto di usare sacchi neri o non trasparenti vale per tutte le utenze, sia commerciali che domestiche ed è giustificato dal fatto che l’utilizzo dei sacchi neri per il conferimento dei rifiuti, non facilita i controlli tesi a verificare la conformità dei rifiuti conferiti al servizio di raccolta differenziata, comportando gravi anomalie e disfunzioni agli impianti di trattamento dei rifiuti, con declassamento della qualità delle frazioni conferite che incidono negativamente sui complessivi costi di gestione.

glp-auto-336x280
lisandro

Con la stessa ordinanza, il Sindaco Marotta vieta di introdurre nel sacco contenente il rifiuto indifferenziato, frazioni di rifiuto per le quali è già attivo il circuito di raccolta differenziata provenienti da utenze domestiche e dalle attività commerciali, artigianali ed uffici, tramite il porta a porta su tutto il territorio di questo Comune, secondo il seguente calendario: domenica – umido;

lunedì – plastica e metalli; martedì – umido, carta e cartone; mercoledì – plastica e metalli;

giovedì – secco indifferenziato; venerdì – umido e vetro.

L’ordinanza ricorda che i rifiuti vanno conferiti dalle 20,00 di sera alle 6,00 del mattino e che per le violazioni si applicano sanzioni pecuniarie da 25,00 a 500,00 euro.

Intanto da lunedì prossimo proseguirà la campagna di sensibilizzazione alla raccolta differenziata rivolta alla cittadinanza, alle scuole, alle varie comunità, alle associazioni sportive, culturali e ricreative, alle parrocchie ed alle industrie, voluta dall’assessore all’Ambiente Lucio Bernardo.

Gli incontri aperti a tutti si terranno nei giorni ed alle ore di seguito indicati:

  • 7 gennaio alle ore 18,30 nella Chiesa di Santa Maria della Pietà in Largo Rotonda;
  • 11 gennaio alle ore 16,30 nella ex scuola materna in via Evangelista;
  • 14 gennaio alle ore 19,00 nella Chiesa di Santa Maria degli Angeli in piazza Parrocchia;
  • 22 gennaio alle ore 18,00 nei locali dell’Ecosportello in via Diaz;
  • 29 gennaio alle ore 18,00 nel salone borbonico in piazza Municipio;
  • 5 febbraio alle ore 18 nella sala teatro “Pirandello” in via Giovanni Leone.