Santa Maria Capua Vetere, controlli a raffica della Polizia di Stato, oltre cento persone fermate e identificate

Al termine di servizi specifici servizi finalizzati al contrasto dei reati in materia di stupefacenti, effettuati nella serata di ieri dalla Polizia di Stato, personale del Commissariato di Santa Maria Capua Vetere, anche con l’ausilio di alcune unità specializzate del Reparto prevenzione crimine “Campania”, ha identificato circa 100 persone, controllato numerosi individui pregiudicati, anche sottoposti a misure di prevenzione e cautelari, eseguito diverse perquisizioni domiciliari, sequestrato un’autovettura.

Un uomo, C.R. classe ‘98, di nazionalità albanese e dimorante in S. Maria Capua Vetere, è stato denunciato all’A.G. perché sorpreso alla guida senza aver mai conseguito la patente; ancora, M.S., classe’70 e residente in S. Maria Capua Vetere, è stato trovato in possesso di una dose di cocaina e pertanto sarà segnalato alla prefettura di Caserta quale assuntore di stupefacenti.

Ulteriori specifici servizi, disposti dal Questore della provincia di Caserta e finalizzati ad porre freno alla diffusione degli stupefacenti sul territorio, saranno effettuati nei prossimi giorni dalla Polizia di Stato.

Loading...