Santa Maria Capua Vetere: quattro ragazzi ubriachi salgono in cima all’Anfiteatro Campano

Quattro ragazzi salgono sul tetto dell’Anfiteatro Campano
Immagine elaborata a cura di CasertaWeb

Ieri sera a Santa Maria Capua Vetere si è assistito ad un gesto per niente responsabile da parte di quattro ragazzi che in stato di ebbrezza sono saliti sulla seconda arcata dell’Anfiteatro Campano, secondo anfiteatro più grande dopo il Colosseo e bene culturale principale della città.

I ragazzi non sarebbero di Santa Maria: due sarebbero di San Tammaro, uno di Sant’Andrea del Pizzone e uno di Afragola.

Inizialmente due dei ragazzi sono riusciti a scendere, invece gli altri due hanno dovuto aspettare l’intervento dei Vigili del Fuoco, i quali si sono subito recati sul posto insieme alla Polizia Municipale, i militari dell’Arma e lo stesso sindaco Antonio Mirra. Ovviamente ci saranno adeguate conseguenze per i responsabili di questo scellerato gesto.