Santa Maria Capua Vetere, sessantatreenne sorpreso in macchina con hashish. Arrestato dai Carabinieri

glp-auto-700x150
sancarlo
GIORDANI
previous arrow
next arrow

Si aggirava con fare sospetto a bordo della sua Fiat 500, nei pressi dell’area di servizio di via del lavoro a Santa Maria Capua Vetere, in provincia di Caserta, quando i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia lo hanno fermato per un controllo.

Il sessantatreenne del luogo, sceso dalla macchina, è stato identificato e sottoposto a perquisizione personale e veicolare. Nel vano porta oggetti, nascosta tra i cd musicali, i militari dell’Arma hanno rinvenuto una panetta di hashish avvolta nel cellophane, del peso di circa 100 grammi.

glp-auto-336x280
lisandro
SanCarlo50
previous arrow
next arrow

La successiva perquisizione estesa al suo domicilio ha consentito di rinvenire un bilancino di precisione con residui di hashish e materiale per il confezionamento dello stupefacente. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.

Il sessantatreenne, che dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti è stato accompagnato agli arresti domiciliari, a disposizione della competente autorità giudiziaria.