Santa Maria Capua Vetere, un’ordinanza vieta le bottiglie di vetro nei luoghi della movida

Santa Maria Capua Vetere – La tutela della sicurezza cittadina, del decoro urbano e del patrimonio culturale con particolare riferimento all’area dell’Anfiteatro Campano e di tutti i luoghi della movida cittadina, è al centro dell’ordinanza, la n.65 del 27 maggio, firmata dal Sindaco Antonio Mirra con la quale si vieta in determinati orari la vendita e il consumo in luoghi pubblici di bevande in bottiglie di vetro.

Nello specifico l’ordinanza entra in vigore da sabato 30 maggio (dalle 20:00 alle 08:00) e comporta per gli esercizi commerciali il divieto di vendita da asporto di bevande in bottiglie di vetro mentre per tutti i cittadini di consumare, detenere o abbandonare in luogo pubblico bevande di qualsiasi genere contenute in bottiglie di vetro;

la misura diventa ulteriormente restrittiva, per i consumatori, per piazza Mazzini e piazza Adriano dove tale divieto è in vigore già a partire dalle ore 18:00, aree in cui la problematica si manifesta con particolare evidenza.