Scherma, a Casagiove la prima prova regionale di spada per la qualificazione agli Assoluti

SANCARLO50-700
delpicar700
ENJOY1
previous arrow
next arrow

Casagiove – Nella giornata di ieri, sulle pedane del “PalaCasagiove”, sono tornati in pedana gli spadisti campani che inseguivano la qualificazione alla prima prova zonale Assoluti che si terrà a Foligno il 26 e il 27 novembre.

Tra gli uomini, scesi in pedana domenica mattina, ha vinto la prova Davide Santoro, classe 2003, del Club Scherma San Nicola. L’allievo di Mario Renzulli ha superato in finale Giovanni Lombardo della Napoli Milleculure 15-12. In semifinale il portacolori del club di San Nicola ha eliminato Giovanbattista Carignani della Milleculure 13-12.

Nell’altra semifinale Lombardo ha battuto, con il punteggio di 15-9, il posillipino Simone Gambardella. Ai piedi del podio Giacomo Corrado, Dario Gabutti e Andrea Triunfo del Club Schermistico Partenopeo e Niccolò Intartaglia del Club Scherma Giannone.

Tra le spadiste, invece, è tris per il Club Schermistico Partenopeo: vince Fiorenza Vitelli che, in finale, batte 15-11 la compagna di sala Roberta Gambardella.

Sono terze ex aequo Flavia De Lisi del Partenopeo e Alessandra Calvanese della Nedo Nadi Salerno. In semifinale Fiorenza Vitelli ha vinto di misura contro la portacolori della Nedo Nadi 9-8. Nell’altra semifinale Roberta Gambardella, nel derby di sala, ha avuto la meglio su Flavia De Lisi 15-10.

Completano l’elenco delle prime 8 Giulia Rosiello e Giovannella Somma del Posillipo rispettivamente 5^ e 7^, Carla Langellotti di Giannone che termina 6^, e Arianna Agata di San Nicola che è 8^.