Scippano una donna all’uscita del supermercato. In due arrestati dai Carabinieri

glp-auto-700x150
sancarlo
previous arrow
next arrow

Avevano individuato la vittima all’interno del parcheggio del supermercato ed atteso il momento giusto per strapparle la borsa che portava a tracolla, per poi scappare velocemente a bordo della loro autovettura.

Avevano calcolato tutto, ma non avevano messo in conto che alle loro spalle, dopo pochi metri, sarebbero sopraggiunti i carabinieri che li hanno bloccati ed arrestati.
A finire in manette sono stati un 48enne e un 46enne della provincia di Napoli.

glp-auto-336x280
lisandro
SanCarlo50
previous arrow
next arrow

I due dovranno rispondere di furto con strappo e resistenza a pubblico ufficiale.
E’ accaduto nella tarda mattinata di ieri a Teverola, nel casertano, nei pressi di un supermercato del luogo, dove uno dei due malviventi ha violentemente strattonato e scippato della borsa che portava a tracolla una 60enne che si apprestava a risalire sulla propria autovettura.

Dopo essersi impossessato della borsa, risultata contenere effetti personali e la somma in contanti di 65,00 euro, il malvivente ha raggiunto il suo complice che lo stava aspettando poco distante a bordo di una Fiat Panda di colore blu con il motore acceso. Appena risalito in macchina si sono allontanati accelerando pericolosamente.

Nella corsa però non si sono accorti che alle loro spalle era sopraggiunta la pattuglia dei carabinieri della Stazione di Teverola che, dopo un breve e rocambolesco inseguimento per le vie cittadine, hanno li hanno bloccati ed arrestati.

La refurtiva, interamente recuperata, è stata riconsegnata alla donna. Gli arrestati sono stati accompagnati ai domiciliari, a disposizione della competente autorità giudiziaria.