Scoppio per una perdita di gas: anziano rimasto sotto le macerie salvato dai Vigili del Fuoco di Caserta

Vigili del Fuoco durante l'intervento al capannone della DHL
Vigili del Fuoco durante l'intervento al capannone della DHL

Nella serata di eri una squadra di Vigili del Fuoco del Comando provinciale di Caserta e precisamente del distaccamento di Mondragone è intervenuta nel comune di Sessa Aurunca, nella frazione di Piedimonte di Sessa, per uno scoppio avvenuto a causa di una probabile perdita di gas.

Una volta giunti sul posto i Vigili del Fuoco hanno potuto constatare che , all’interno di un piccolo edificio costituito da un singolo appartamento, lo scoppio aveva causato il crollo parziale dell’abitazione abbattendo circa 70 mq di superfice e generando 30mc di macerie che coinvolgevano anche una persona anziana, unica occupante dell’appartamento.

Immediatamente i Vigili del Fuoco intervenivano liberando l’anziano uomo ed assicurandolo alle cure dei sanitari. Sul posto è intervenuto anche il nucleo di PG (Polizia giudiziaria) del Comando provinciale che ha posto sotto sequestro l’intera area per l’effettuazione delle indagini volte ad accertare le cause dell’incidente.

Pannelli fotovoltaici a fuoco al capannone DHL

Intorno alle ore 12:00 una squadra dei Vigili del Fuoco del Comando provinciale di Caserta e precisamente del distaccamento di Aversa è intervenuta con l’ausilio di 2 autobotti provenienti da Caserta ed Aversa nella zona industriale di Teverola, allertati da alcuni passanti , per un presunto incendio di un deposito.

Al loro arrivo sul posto i Vigili del Fuoco hanno potuto constare che erano andati a fuoco i pannelli fotovoltaici di copertura del capannone della DHL, interessando parzialmente la struttura. Immediatamente si interveniva, con l’ausilio anche di un’autoscala proveniente sempre dal comando provinciale, spegnendo l’incendio e scongiurando che le fiamme si propagassero all’interno del capannone. L’intervento è ancora in corso per la messa in sicurezza dell’intera area.