‘Senza guardia, dalla strada alle Olimpiadi con la vita in pugno’: il campione Vincenzo Mangiacapre al Manzoni per presentare il suo libro

‘Senza guardia, dalla strada alle Olimpiadi con la vita in pugno’: Vincenzo Mangiacapre ha scelto il liceo Manzoni di Caserta per la presentazione del libro scritto a quattro mani con Andrea Mercurio edito da Baldini Castoldi che racconta la sua vita.

L’appuntamento è per mercoledì 18 maggio a partire dalle 11,30 presso l’aula magna del liceo e in diretta Facebook sulla pagina Campus Manzoni. Mangiacapre, conosciuto da tutti come Matrix, marcianisano doc, ha una lunga carriera di successi alle spalle nella quale, tra gli altri ha conquistato un bronzo europeo, un bronzo mondiale e, soprattutto, un bronzo olimpico.

«Un’altra eccellenza sceglie la nostra scuola per lanciare il suo progetto – ha spiegato la dirigente scolastica Adele Vairo – Mangiacapre è un campione nello sport e nella vita. I nostri ragazzi avranno l’opportunità di confrontarsi con un atleta che, grazie al talento e alla dedizione è riuscito a tagliare prestigiosissimi traguardi.

Presenze come quelle di Mangiacapre che si sommano a quelle di altri campioni che hanno fatto visita alla nostra scuola, accanto ai diversi protocolli d’intesa testimoniano come lo sport sia centrale nel nostro mood formativo».

Di primissimo livello il parterre che discuterà con i ragazzi del libro. Assieme alla dirigente scolastica Adele Vairo e ai due autori, infatti ci saranno il delegato provinciale del Coni Michele De Simone, il commissario capo della polizia penitenziaria del gruppo Fiamme Azzurre Salvatore Marino, il tecnico delle Fiamme Azzurre Tommaso Rossano. Il coordinamento organizzativo è affidato a Luciano De Luca e Antimo Nero.

A moderare i lavori il direttore di CasertaFocus Francesco Marino.