Sequestrate oltre 300 confezioni di acqua minerale lasciate esposte ai raggi solari

glp-auto-700x150
sancarlo
previous arrow
next arrow

Militari appartenenti alla Stazione Carabinieri Forestale di Marcianise (CE), nel corso di un controllo presso un supermercato in comune di Sant’Arpino hanno accertato la commercializzazione di confezioni di acqua minerale, stoccate temporaneamente in un piazzale esterno limitrofo all’ingresso dell’attività di rivendita di generi alimentari commerciale, esposte alla insolazione diretta dei raggi solari.

Siffatta condotta è vietata dalla legge perché l’esposizione anche parziale di prodotti destinati al consumo umano alle condizioni atmosferiche esterne, tra cui l’impatto con i raggi solari e le conseguenti elevate temperature, possono determinare dei possibili fenomeni chimici di alterazione dei contenitori e di conseguenza del loro contenuto.

lisandro
lapagliara
SanCarlo50
previous arrow
next arrow

Pertanto i predetti militari hanno proceduto al sequestro delle nr. 341 confezioni di acqua minerale, ed hanno deferito all’Autorità Giudiziaria, in stato di libertà, il legale rappresentante della società che gestisce il supermercato per il reato di detenzione in cattivo stato di conservazione di confezioni d’acqua minerali destinate alla vendita.