Sequestrato dalla Polizia Municipale di Caserta un motocarro carico di rifiuti da smaltimenti illeciti

HONDALIVETOUR
SANCARLO50-700
previous arrow
next arrow

Il Nucleo Ambientale della Polizia Municipale di Caserta ha effettuato il sequestro di un motocarro pieno di rifiuti derivanti da illeciti smaltimenti. Il veicolo è risultato anche sprovvisto di revisione, senza copertura assicurativa e già sottoposto a sequestro amministrativo dallo scorso mese di maggio, dunque è stato sequestrato ai sensi dell’art. 321 cpp. Inoltre, la patente di guida del conducente del motocarro, un cittadino casertano di 64 anni, risultava revocata dal 2013.

La Polizia Municipale, diretta dal Comandante Luigi De Simone, ha provveduto a sanzionare il conducente per guida senza patente, applicando la sanzione amministrativa di 5.100 euro, per mancanza di copertura assicurativa (con relativa sanzione amministrativa di 866 euro) e per reiterate omesse revisioni, applicando una sanzione di 346 euro. La persona è stata denunciata all’Autorità Giudiziaria per illecito smaltimento di rifiuti e per omessa custodia di un veicolo già sottoposto a sequestro.

glp-auto-336x280
lisandro

L’intervento si è svolto nell’ambito delle operazioni straordinarie coordinate dall’Incaricato per il contrasto del fenomeno dei roghi di rifiuti della Regione Campania, il Viceprefetto Ciro Silvestro. È stata effettuata un’attività di secondo livello, unitamente all’Esercito Italiano, con pattuglie del contingente impegnato nell’operazione “Strade Sicure”.